Excite

"Last Minute Marocco", l'intervista alla Cucinotta

Sarà nelle sale italiane da venerdì "Last Minute Marocco", il film diretto da Francesco Falaschi, che vede protagonisti Valerio Mastandrea e Maria Grazia Cucinotta. Il film è la storia di Sergio, un bioarchitetto che, dopo il divorzio dall'ansionsa moglie Valeria, vive con il figlio adolescente. Sarà proprio per ritrovare quest'ultimo, partito con tre amici alla volta del Marocco, che inizierà la vera avventura della sua vita. Le riprese del film sono state fatte in parte a Roma e in parte in alcune città del Marocco come Ouarzazate, Marrakech e Essauira. Tutti posti che Maria Grazia Cucinotta conosce piuttosto bene: "Avendo girato quasi tutti i film sulla Bibbia lì, conoscevo già il paese. Ho imparato che non bisogna considerare Italia quello che Italia non è, non superare i limiti del rispetto delle culture altrui e, nello specifico, siccome in Marocco hanno molta attenzione per la vita e l'ambiente, apprendere questa loro qualità."

Quella di Maria Grazia Cucinotta è ormai una carriera che si divide fra l'attività di produttrice e di attrice. Tutto si concilia perfettamente con il lavoro, come dichiara nell'intervista rilasciata al TgCom: "Mio marito non mi ha mai detto 'non andare'. Io sono una viaggiatrice solitaria, a cui piace muoversi e lavorare tanto. Lui lo sa. Solo mia figlia Giulia è riuscita a mettermi un'ancora." In realtà neanche la figlia le rinfaccia di lavorare molto: "per lei farei follie. Sono stata capace di prendere un volo da Los Angeles, per arrivare a Roma, darle un bacio, stare con lei qualche ora e poi ripartire. L'amore di una madre per i proprio figlio è il sentimento più incommensurabile che si possa provare. Poi per un attore c'è il proprio pubblico. E infine il marito o compagno che sia."

Ecco il Trailer del film "Last Minute Marocco"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017