Excite

Lapo Elkann, operaio in sciopero a 18 anni

Era storia conosciuta che ai rampolli della famiglia Agnelli prima di consegnare un ruolo di prestigio fosse stato provare cosa vuol dire essere un operaio e di questa esperienza ora ne ha parlato lo stesso Lapo Elkann su Simonaventura.tv.

Il giovane e tanto discusso Elkann ha raccontato: 'A 18 anni ho fatto l'operaio in Piaggio sotto falso nome e ho anche scioperato'. Il giovane ha poi aggiunto: 'Mi è sempre piaciuto costruire prodotti. Non sono un uomo di moda né un uomo che ama la moda: sono un uomo di stile e che ama lavorare sullo stile. Quando mi definiscono un uomo di moda mi fa incazzare: per avere il motorino ho dovuto vendere i vestiti a scuola'.

Elkann ha poi affermato: 'Sono per un paese sempre migliore, sono per il progresso. Se il progresso è di sinistra ben venga la sinistra, se è di centro ben venga il centro, se è di destra ben venga la destra. Il progresso è iniziare a apportare meritocrazia in tutti i sistemi. Lo dice uno che è privilegiato. In molte posizioni-chiave degli enti pubblici non c'è sempre gente all'altezza, quasi nessuno è di spessore internazionale. Se uno vuole vendere un paese almeno deve parlare inglese!'.

Nell'intervista piccolo spazio anche alle donne e all'amore. 'Se sono innamorato? Sono felice - ha detto Elkann - Mi si affibbiano tante donne, ma in fondo ne ho amate solo due. Quella con cui sono stato anni fa e quella con cui sono oggi'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017