Excite

"La prima cosa bella" verso gli Oscar

Poetico, divertente, commovente: 'La prima cosa bella' è stato uno dei film più riusciti della scorsa stagione cinematografica. Ad oggi la notizia che la pellicola di Paolo Virzì rappresenterà l'Italia nella corsa verso gli Oscar 2011.

Il film è stato designato dalla commissione appositamente istituita all'Anica, di cui fanno parte tra gli altri il regista Gabriele Salvatores, lo scenografo Dante Ferretti, la giornalista Gloria Satta, e i produttori Conchita Airoldi, Angelo Barbagallo, Aurelio De Laurentiis, Adriano De Micheli, Mario Gianani e Fulvio Lucisano.

'La prima cosa bella', che ha avuto la meglio su 'La nostra vita' di Daniele Luchetti, 'Baciami ancora' di Gabriele Muccino e 'Mine vaganti' di Ferzan Ozpetek, racconta la storia di una donna bella e ingenua che dopo essere stata lasciata dal marito alleva da sola i suoi figli. Questi ultimi, raggiunta l'età adulta, affronteranno la malattia di cui è affetta la mamma che, malgrado ciò, non perde la sua inesauribile vitalità.

Il lavoro di Paolo Virzì ha fatto incetta di premi, tra cui 3 David di Donatello e 4 Nastri d'argento. Merito anche del cast di grandi attori, da Stefania Sandrelli e Valerio Mastandrea fino a Micaela Ramazzotti e Claudia Pandolfi. Questi ultimi potremmo vederli sfilare sul red carpet del Kodak Theatre il prossimo 27 febbraio: la risposta al 25 gennaio, quando l'Academy renderà nota la cinquina di nomination per il miglior film straniero.

Foto da La Presse

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017