Excite

La meraviglia di Malick divide Venezia

  • 01 Distribution

Accolta con perplessità al Lido l'attesa ballata To the wonder di Terrence Malick: il film che celebra l'amore panico con la poesia di cui l'autore di Tree of life sa essere capace non ha conquistato all'unisono la critica lagunare. E la potenza dell'unico sentimento in grado di spaccare gli animi ha strappato applausi ma anche buuu.

Scritto e diretto da Terrence Malick, puntualmente assente alla kermesse, To the wonder racconta la storia romantica di Neil (Ben Affleck), un aspirante scrittore piuttosto pensieroso, e le donne tra cui si divide: Marina (Olga Kurylenko), la donna europea che è si è trasferita insieme a lui negli Stati Uniti, e la bionda Jane (Rachel McAdams), una sua vecchia fiamma con la quale riallaccia i rapporti. L'autore esplora come l’amore e le sue molte fasi e stagioni – passione, compassione, dovere, dolore, indecisione – possano trasformare, distruggere e reinventare la vita, di fronte alla quale l'unica cosa sensata sembra essere la bellezza della natura. All’inizio del loro amore Neil e Marina partono insieme per Mont St. Michel, conosciuta in Francia come "la Meraviglia dell’occidente". Neil ha lasciato gli States in cerca di una vita migliore, lasciando dietro di sé una serie di relazioni infelici. Ma guardando negli occhi Marina, mentre l’Abbazia incombe lontano, l'uomo è certo di avere finalmente trovato la donna da amare con dedizione tanto da giurarle eterna fedeltà. Marina, una donna tranquilla e bellissima, con lampi di malizioso humour, è divorziata e madre di una bambina di 10 anni di nome Tatiana (Tatiana Chiline); ha lasciato l’Ucraina da adolescente per andare a Parigi senza un centesimo in tasca e lì ha sposato un francese che dopo due anni l’ha abbandonata con Tatiana in un monolocale. Marina è stata costretta ad accettare una serie di lavori temporanei per poter sopravvivere, ma ora che è innamorata di Neil è raggiante e la speranza di un futuro migliore diventa la sua salvezza dal passato. I due vanno a vivere insieme in una cittadina dell’Oklahoma, dove Neil lavora come ispettore ambientale e il loro amore inizia a titubare. Marina si rivolgerà a un prete cattolico, Quintana (Javier Bardem), inconsapevole che l'uomo nutre dei dubbi nei confronti della sua vocazione mentre Neil si riavvicinerà a Jane.

Guarda le immagini del red carpet del film

Con questo film Malick ripiomba nella spiritualità estrema del precedente Tree of life con cui aveva già conquistato la Palma d'oro al festival del cinema di Cannes nel 2011, ma la sua ricerca stavolta è apparsa frammentata. Sullo sfondo di un'America profonda, che da Paese che regala la felicità di un sogno si trasforma in un cumulo di dolori e solitudini che lasciano sprofondare perfino i più fedeli, i suoi protagonisti sono respiri evanescenti, esalazioni di un amore che corrode e logora. E risulta qualcosa tutt'altro che "meraviglioso".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019