Excite

"La Madre": Jessica Chastain nell'horror prodotto da Guillermo del Toro

  • Getty Images

Questo fine settimana nei cinema italiani si tremerà non per il freddo ma per la paura. “La Madre” di Andres Muschietti, prodotto da Guillermo del Toro, è un film horror vecchio stile dal taglio europeo più che americano. Nei sottogeneri dell’horror lo si può classificare come un esponente delle ghost stories. Negli Stati Uniti ha incassato oltre settanta milioni di dollari grazie alla sceneggiatura e all’interpretazione di Jessica Chastain.

La storia inizia con quello che potrebbe essere un film horror a parte ed invece è solo il prologo. Un uomo perde il senno a causa della crisi economica, uccide la moglie ed i colleghi di lavoro. Tornato a casa prende le sue tre figlie e corre verso una casa nel bosco dove ha in mente di ucciderle e poi di uccidersi a sua volta. Un destino terribile ma non quanto quello che lo aspetta.

Guarda le foto di Jessica Chastain

Un essere mostruoso che cammina senza toccare la terra lo uccide ma non riserva la stessa sorte alle bambine che rimangono in questa casa sperduta nel bosco per oltre cinque anni. A ritrovarle è il fratello dell’uomo. Le piccole sono in condizioni psicologiche piuttosto precarie ma l’uomo decide di prendersi cura delle nipotine insieme con la compagna, una musicista rock interpretata da Jessica Chastain.

Il cast prevede, oltre a Jessica Chastain nel ruolo di Annabel, Nikolaj Coster Waldau nel ruolo di Lucas lo zio delle bambine. Le due piccole hanno le fattezze di Isabelle Nelisse e Megan Charpentier.

Per Andres Muschietti è l’esordio alla regia di un lungometraggio, ma “La Madre” è un’estensione di un cortometraggio scritto dallo stesso regista. La sceneggiatura è stata scritta con la collaborazione di Guillermo del Toro che ha deciso di produrre il film dopo aver visto i primi secondi del cortometraggio.

Andres Muschietti ha dichiarato, “Ci sono stati dei momenti durante la stesura della sceneggiatura, che avevamo idee contrastanti, ma ci ha tenuto sempre a ricordare che era il nostro film e che dovevamo seguire il nostro istinto. Non potevamo pretendere un mentore migliore di Guillermo”.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017