Excite

"La grande guerra" al Festival di Venezia

A due giorni dal via, le luci sono tutte puntate sull'evento cinematografico italiano più celebre al mondo: la 66esima edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia avrà una pre inaugurazione domani, con la versione restaurata della pellicola "La Grande Guerra" di Mario Monicelli.

Giusto 50 anni fa il film interpretato da Vittorio Gassman, Alberto Sordi e Silvana Mangano vinse il Leone d'oro alla Mostra, a ex aequo con "Il generale Della Rovere" di Roberto Rossellini. Il restauro della pellicola proiettata domani è stato realizzato da Aurelio De Laurentiis e dalla Cineteca Nazionale, con la supervisione del direttore della fotografia Giuseppe Rotunno.

"La Grande Guerra", considerato un capolavoro nella storia del cinema, è a cavallo tra la commedia e la tragedia, e racconta dell'amicizia tra due soldati che combattono in trincea durante la prima guerra mondiale. La pellicola fu candidata anche agli Oscar come miglior film straniero e Alberto Sordi vinse il Nastro d'Argento per l'interpretazione di Oreste Jacovacci.

Monicelli, un gigante del cinema italiano ad oggi 94enne, incontrerà il pubblico in occasione della proiezione, che si terrà gratuitamente al centro storico di Venezia, alle ore 21 nell'Arena di Campo San Polo. Per accedere alla proiezione, gli spettatori potranno ritirare i biglietti sul luogo fino ad esaurimento posti.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017