Excite

La famiglia Addams rivive in un film di animazione

  • youtube

di Marta Gasparroni

Si dice che la notte di Halloween possa capitare qualsiasi cosa. Ebbene, proprio ieri sera su Variety inizia a farsi strada una news esclusiva: La famiglia Addams torna a vivere sugli schermi cinematografici.

Pare, infatti, che la MGM abbia messo le mani sul progetto di realizzare un nuovo film. La Major, infatti, ha annunciato l’inizio delle trattative con Gail Berman e Lloyd Braun della BermanBraun Production per rendere in animazione il macabro clan familiare, basato sulle strisce di Charles Addams, con l’intenzione di svilupparne i contenuti su scala globale.

I crediti della sceneggiatura vanno a Pamela Pettler, il cui nome si lega anche a titoli come "La sposa cadavere" e "Monster House". In cabina di produzione, invece, compaiono i nomi di Andrew Mittman e Kevin Miserocchi anche se ancora restano vacanti titolo e regia.

Gli Addams, più fenomeni da baraccone che presenze misteriose e terrificanti, hanno accompagnato per anni le notti di bambini e non, rubandogli sogni tranquilli solo per un divertimento garantito.

La sinistra famiglia è composta da Morticia, suo marito Gomez e i loro due bambini Mercoledì e Pugsley, accompagnati dalla Nonna strega, dal cadaverico maggiordomo Lurch e dal misterioso personaggio di Mano. Tra di loro, poi, giungerà anche Fester, fratello di Gomez scomparso e richiamato più volte dall’Aldilà, senza mai successo.

Sono trascorsi più di 20 anni dal primo lungometraggio diretto da Barry Sonnenfeld, lo stesso poi che anni dopo dirigerà film campioni di incassi come "Get Shorty" e la trilogia di Men in Black. A questo farà seguito il sequel del 1993, con un cast ancora fedele in cui compare una splendida Anjelica Huston accompagnata da Raúl Juliá, Christopher Lloyd e Christina Ricci.

Nonostante il flop avvenuto con il terzo capitolo “La famiglia Addams si riunisce”, diretto da Dave Payne e uscito solamente in homevideo su VHS, con un cast totalmente diverso dai precedenti lavori, le vicende degli Addams hanno continuato a far parte dell’immaginario collettivo, americano e non, attraverso la loro trasposizione in fumetto, serie televisive, videogiochi, lungometraggi, e musical, per non parlare del merchandising correlato.

Umorismo nero e satira accompagnano l’extra-ordinaria famiglia da quando Charles Addams decise di mettere nero su bianco l’idea di questi personaggi in circa 150 disegni realizzati tra il 1938 e il 1988, anno della morte dell’autore, divenuti parte considerevole di quello che pubblicava il New Yorker.

La famiglia più strana del mondo non smette di far gola al pubblico e continua a sorprendere, impareggiabile nel mescolare follia, grottesco e paranormale al freddo sangue che gli circola nelle vene, mettendo a nudo con dura ironia i vizi e le manie della società borghese.

Guarda la sigla originale della Famiglia Addams

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017