Excite

La critica Usa premia "The Hurt Locker"

Un altro passo verso l'Oscar per Kathryn Bigelow, il cui film "The Hurt Locker" è stato scelto come miglior film del 2009 dai critici cinematografici americani della National Society of Film Critics: tra i premi ottenuti, quello alla talentuosa regista e al protagonista Jeremy Renner.

Guarda alcune immagini di "The Hurt Locker"

La pellicola racconta le vicende di una squadra di artificieri americani in missione in Iraq: quando il capitano della squadra perde la vita, lo sostituisce William James, un uomo che sembra nato per disinnescare le bombe e che non teme la morte. A tenere testa agli apparentemente irresponsabili comportamenti di James, in momento critico del conflitto, sono i soldati Sanborn ed Eldridge.

Il film della Bigelow è in lizza anche per i prossimi Golden Globe, e sarà in competizione con "Avatar", opera dell'ex marito James Cameron. La stampa da giorni parla della prima coppia (ormai "scoppiata") di registi che si sfida per ottenere la stuatuetta. In molti additano la fine del matrimonio alla competizione sul piano lavorativo tra i due cineasti.

E' probabile che lo stesso conflitto si ripresenti nella cerimonia degli Oscar, che si terrà a febbraio e le cui nominations saranno annunciate tra meno di un mese. Sebbene "Avatar" abbia raccolto consensi unanimi dalla critica e continui a far faville ai botteghini Usa, James farebbe meglio a stare in guardia: infatti il premio ottenuto da Kathryn da parte della National Society of Film Critics è un passaggio importante verso l'ambito Academy Award.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017