Excite

La costumista di Harry Potter plagia McQueen

A meno di un mese dall'uscita nelle sale di 'Harry Potter e i Doni della Morte', la costumista del film Jeny Temime è stata accusata di plagio, per aver copiato un modello di due anni fa di Alexander McQueen.

A rivelarlo è stata l'attentissima Lela London sul suo blog di moda: l'abito incriminato è indossato da Fleur Delacour - interpretata dall'attrice francese Clemence Poesy - nella scena del suo matrimonio con Bill Weasley. La notizia, partita dal web, si è diffusa com'era prevedibile a macchia d'olio.

Quello del film è un vestito in tulle bianco con due fenici che si baciano in pizzo nero sul davanti, che si differenzia da quello di McQueen solo perchè quest'ultimo è più corto ed ha dei pavoni al posto delle fenici, uccelli che hanno un significato particolare nelle pellicole di Harry Potter.

Chissà se lo stilista londinese farà causa alla Temime, artefice dei costumi dell'intera saga cinematografica dedicata al maghetto, il cui prossimo episodio sarà al cinema a fine novembre. Pur essendo una veterana nel suo settore, in questo caso - non c'è che dire - la costumista era decisamente a corto di idee.

Foto da lelalondon.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017