Excite

La collina dei papaveri: il film di Goro Miyazaki in sala per un solo giorno

  • Ufficio Stampa Film

Per un solo giorno e in 100 sale. Agli appassionati italiani dell’animazione del Sol Levante dovrà bastare l’evento unico del 6 novembre per ammirare l’ultimo gioiello dello Studio Ghibli: La collina dei papaveri. Una storia d’amore ambientata nel Giappone del 1963 alla vigilia delle Olimpiadi, in una Tokyo in bilico tra tradizione e modernità, tra la devastazione post-bellica e lo slancio del boom economico, tra la nostalgia del vecchio e l’inizio di una nuova era.

Le immagini del film

A dirigerla ci pensa Goro Miyazaki figlio del ben più noto Hayao, il papà di capolavori senza tempo come Porco Rosso, Laputa o Il castello errante di Hawl; insieme firmano la sceneggiatura di questo piccolo melodramma che in patria nel 2011 debuttò al terzo posto al botteghino dietro titoli come Harry Potter e i Doni della Morte - Parte 2 e Pokémon il film: Nero e Bianco. "Il film è ambientato nel 1963, prima delle Olimpiadi di Tokio, in un periodo in cui il Giappone passa dalla confusione, conseguente la sconfitta nella Seconda Guerra Mondiale, ad un momento di forte crescita economica. – spiega il regista al suo secondo lungometraggio dopo I racconti di TerramareLa protagonista, una ragazza della scuola superiore, incontra e si innamora di un ragazzo dello stesso istituto e insieme crescono attraverso il loro amore".

"La Metropolitana non è ancora stata costruita,- gli fa eco Miyazaki padre – ma le strade e i treni aumentano costantemente, insieme alle automobili e alle persone, causando un traffico infernale. Così, l’inquinamento inizia già a contaminare i fiumi e i mari. Il 1963 è inoltre l’anno in cui la specie dei martin pescatori scompare definitivamente dall’area metropolitana di Tokyo. Le persone hanno meno soldi ma comunque molta speranza. E’ l’inizio di una nuova era e al tempo stesso un periodo in cui qualcosa sta per essere perduto". Un manifesto di come non si possa costruire il futuro senza memoria del proprio passato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017