Excite

Giovanni Paolo II beato il primo maggio

Quando ci furono i funerali di Karol Wojtyla, nell'aprile del 2005, uno striscione tra la folla di fedeli si fece notare più degli altri. Era quello con su scritto 'Santo Subito' ed è il primo messaggio che il nuovo Papa, Benedetto XVI, ha voluto ascoltare e realizzare.

Guarda le foto di Giovanni Paolo II

Infatti, con una deroga speciale Joseph Ratziger ha avviato prima del tempo la documentazione necessaria per la canonizzazione del suo amico e guida. Infatti, il processo di santificazione può iniziare a cinque anni di distanza dalla morte dell'uomo considerato Santo, tranne in alcune eccezioni come con Madre Teresa di Calcutta e l'ultimo Papa. Così Giovanni Paolo II sarà dichiarato beato il primo maggio.

Il portavoce vaticano, padre Federico Lombardi, ha spiegato: 'La beatificazione di Papa Wojtyla ad appena sei anni dalla morte è stata resa possibile da una corsia preferenziale voluta da Benedetto XVI, che aveva anche dispensato dall'attesa dei cinque anni per avviare il processo. Ma nessuno sconto è stato fatto nelle procedure e negli accertamenti durante il processo canonico, che anzi è stato particolarmente scrupoloso'.

Infatti, molti testimoni sono stati ascoltati, tanti i miracoli a lui attribuiti, ma quello più importante è la guarigione dal morbo di Parkinson di suor Marie Simon Pierre Normand. La promulgazione di Papa Ratziger del decreto che attribuisce tale miracolo all'intercessione di Giovanni Paolo II, ha avviato la pratica finale per celebrare in terra la figura di Woityla.

 (foto © LaPresse)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017