Excite

Julia Roberts: "Mi converto all'induismo"

Mangia, prega, ama: questi i dogmi seguiti dal personaggio di Julia Roberts nel suo nuovo film 'Eat, pray, love'. Ma la diva hollywoodiana deve aver meditato per davvero durante le riprese, tanto da convertirsi all'induismo.

Come riporta la rivista Elle Usa, l'attrice è rimasta conquistata dalle pratiche indù durante il soggiorno in India, dove ha girato buona parte del film assieme al resto della troupe diretta da Ryan Murphy. Alcune scene sono state ambientate proprio nel tempio di Hari Mandir, nella città di Pataudi, vicino a New Delhi.

Julia avrebbe poi continuato a seguire le pratiche induiste anche una volta tornata in America. In un'intervista al bramino Swami Dharamdev realizzata dal quotidiano 'The Times of India', si evince che la Roberts avrebbe chiesto al religioso di pregare per la madre; poi l'uomo ha benedetto i figli dell'attrice legando loro il tradizionale cordino rosso al polso e applicandogli il segno sulla fronte.

L'instancabile Julia, che vedremo a settembre al cinema nell'atteso film ambientato anche in Italia, ha appena terminato le riprese di 'Larry Crowne', diretto dal collega Tom Hanks. E se un giorno dovesse reincarnarsi, secondo i dogmi indù, spera 'in qualcosa di tranquillo, che abbia un ruolo secondario'.

Foto da La Presse

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017