Excite

Johnny Depp, per Black Mass niente Oscar: 'Non mi piacciono le competizioni'

  • Facebook

Aveva destato grande scalpore la sua trasformazione mostrata all'ultimo Festival di Venezia in cui Johnny Depp è apparso ingrassato e fuori forma. L'interpretazione del gangster James “Whitey” Bulger nel suo ultimo film “Black Mass” gli ha infatti fatto accumulare chili in più per una trasformazione per cui l'attore appare trasformatissimo.

Guarda Johnny Depp alla presentazione di Black Mass a Venezia

E “Black Mass”, attualmente nelle sale, mette notevolmente in mostra il talento trasformista di Johnny Depp tanto che in occasione della cerimonia di Premiazione degli Academy Awards del prossimo Febbraio si ipotizza che l'attore statunitense potrebbe competere finalmente per il suo personaggio al conferimento dell'ambita statuetta.

Eppure l'attore non sembra molto interessato all'Oscar e lo ha dichiarato al BBC Newsbeat in cui i è dimostrato piuttosto incurante del premio più importante nello star system hollywoodiano. “Non voglio vincere una di quelle cose – ha detto - non voglio essere obbligato a fare il discorso dopo”.

Johnny Depp dichiara inoltre di non amare affatto entrare in competizione in simili occasioni: “Vincere vuol dire essere in competizione con qualcuno e io non sono in competizione con nessuno – ha affermato - Faccio le mie cose e basta. A volte alla gente non piace questa cosa, ma va bene così”.

(Guarda il trailer di Black Mass con un irriconoscibile Johnny Depp)

L'attore, riguardo l'opinione dei critici che hanno salutato il suo ruolo con entusiasmo per il ritorno dell'attore a un ruolo importante, ha chiarito che la sua interpretazione di James “Whitey” Bulger non rappresenta un vero ritorno al cinema come tanti l’hanno definito. “Un ritorno da cosa? Dai morti? Non ho fatto nulla di diverso rispetto agli altri miei film” ha infatti detto l'attore con disappunto.

Nonostante il suo disinteresse nei riguardi dell'Oscar, probabilmente dopo Black Mass l'attore entrerà di diritto nella cinquina di attori per il migliore attore protagonista come già accaduto nel 2003 per Pirati dei Caraibi, nel 2004 per Neverland e nel 2007 per Sweeney Todd, senza però riuscire a vincere la statuetta. Traguardo che però pare non interessare Johnny Depp, conosciuto nell'ambiente per il suo essere completamente al di fuori delle righe.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017