Excite

Johnny Depp, i suoi cani condannati a morte in Australia: "Via dal paese o li sopprimiamo"

  • @Twitter

L'organo di quarantena dell'Australia ha intimato a Johnny Depp di portare via i suoi cani altrimenti saranno soppressi. L'attore hollywoodiano affronta così la possibile condanna a morte dei suoi due Yokshire terrier, Pistol e Boo, che dovranno abbandonare il territorio australiano entro sabato altrimenti l'organo di quarantena procederà con la loro soppressione secondo le regole del paese.

Pirati dei Caraibi 5, uscita prevista per il 2017: trama e cast

Johnny Depp e i suoi cani erano arrivati in Australia con un volo privato sul jet dell'attore. Ora Depp dovrà anche affrontare l'accusa del ministro dell'agricoltura, Barnaby Joyce, per contrabbando di animali. Infatti il governo australiano ha delle leggi molto severe sull'importazione nel paese non solo di specie animali, ma anche di piante e cibi provenienti dall'esterno, questo per tutelare il loro territorio e la fauna e la flora che crescono rigogliosi nel continente.

Johnny Depp dovrà rispedire i cani indietro negli Stati Uniti, un viaggio non proprio breve per le due povere bestiole che già avevano dovuto affrontare l'andata seppure comodamente in un jet privato. Il ministro Joyce ha chiarito che “Se si inizia a lasciare le stelle del cinema – per quanto sono stati gli uomini più sexy in vita per ben due volte – entrare nella nostra nazione con degli animali, allora perché non dovremmo fare uno strappo alla legge per tutti? È tempo quindi che Pistol e Boo vengano rispediti a casa loro negli Stati Uniti. Ora il signor Depp deve prendere i suoi cani e portarli in California o altrimenti saremo costretti a sopprimerli”. Il ministro ha anche aggiunto ironicamente: “Dopo questo non mi aspetto di essere invitato all'apertura dei 'Pirati dei Caraibi'”.

Johnny Deep è tornato in Australia per finire le riprese di Pirati dei Caraibi 5, il sequel della fortunatissima saga dove l'attore interpreta l'ormai iconico ruolo del Capitan Jack Sparrow. Probabilmente Depp ha pensato che i suoi cagnolini sarebbero passati inosservati visto che lui è una super star, ma l'Australia non perdona e ha delle severe disposizioni sulla quarantena per prevenire malattie assenti nel paese, come la rabbia ad esempio. Chiunque voglia portare degli animali in Australia deve chiedere un premesso e i fedeli amici a quattro zampe devono passare un periodo di almeno 10 giorni di quarantena all'arrivo nel paese.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017