Excite

Jiha Khan è morta, la star di Bollywood si è impiccata

  • Getty Images

Bollywood è un fenomeno che in Italia e in occidente in generale è ancora poco noto. L’industria cinematografica indiana, però, produce star e film al ritmo di Hollywood. Milioni di fan in India e in tutto il mondo attendono le nuove produzioni con la stessa ansia con cui noi attendiamo il nuovo film di Tom Cruise o Robert De Niro.

E’ per questo che la notizia del possibile suicidio di Jiah Khan, una delle stelle nascenti di Bollywood, ha fatto grande scalpore ed ha attirato l’attenzione dei media di tutto il mondo. Jiah Khan ha recitato in soli tre film che però sono stati grandi successi al botteghino. I titoli potrebbero non dire molto a chi non segue questo tipo di cinema ma hanno incassato milioni di euro. In particolare “Nishabd”, il film d’esordio, ha suscitato grande interesse e nel giro di tre anni è stato seguito da “Ghajini” e “Housefull”.

Il corpo della ragazza, soli venticinque anni, è stato ritrovato, nella sua abitazione di Mumbai, dalla madre che ha immediatamente chiamato la polizia. Da un primo esame gli inquirenti pensano che si sia trattato di un suicidio anche se l’attrice non ha lasciato alcun tipo di biglietto o di messaggio per i parenti e gli amici.

Attualmente le indagini sono concentrate sui vicini di Jiah Khan alla ricerca di qualche indizio che possa confermare il suicidio o far intuire il movente dell’insano gesto. La morte dell’attrice è stata commentata, su Twitter, dai suoi colleghi.

Dia Mirza ha scritto: “RIP Jiah Khan. You were too young and beautiful”. C’è ovviamente anche chi scioccato dalla notizia fa fatica ad accettarla. Bachchan, che ha recitato con Jiah Khan in Ghajini, ha scritto: “What…!!! Jiah Khan? What has happened? Is this correct? Unbelievable!!!”. Dal sito ufficiale di Jiah Khan si scopre che la giovane attrice era un’attivista dei diritti degli animali ed una sostenitrice della Peta.

Guarda Jiha Khan in uno dei suoi film

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017