Excite

Jessica Alba picchiata, il pubblico non gradisce

La violenza esplicita e gratuita non è gradita dagli spettatori del Sundance Film Festival, che boccia il film 'The killer inside me' con Casey Affleck e Jessica Alba. Quest'ultima, offesa dalla reazione del pubblico, ha lasciato la sala nel bel mezzo della proiezione.

Il thriller erotico è tratto dall'omonimo romanzo di Jim Thompson, protagonista uno sceriffo sociopatico incline alla violenza, interpretato da Affleck. Tralasciando le scene di sesso in cui l'uomo frusta con la cinta la fidanzata-Alba per procurarle piacere, la platea non ha digerito una sequenza in cui Casey indossa guanti neri e prende a pugni la ragazza.

Guarda alcune immagini di Jessica Alba nelle scene criticate dal pubblico

La macchina da presa inquadra per sette minuti senza interruzioni il volto di Jessica sempre più livido e tumefatto. Poi il co-protagonista le esprime il suo amore, prima di continuare a riempirla di botte. Il pubblico a quel punto ha protestato, alcuni sono andati via mentre altri hanno espresso le loro perplessità al regista Michael Winterbottom durante la successiva conferenza.

Winterbottom si è difeso sottolineando la fedeltà al romanzo di Thompson, anche se il regista è noto per i suoi film 'privi di censure'. Alla polemica non si concede Jessica, che a quanto pare non ha retto la reazione del pubblico di Park City, luogo in cui si svolge il Festival di obert Redford.

Guarda il video di Jessica Alba nel film 'The killer inside me'

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017