Excite

Jeremy Renner per "The Bourne Identity"

La faccia da duro ce l'ha, il talento pure: sarà per questo che Jeremy Renner è stato scelto dalla Universal per interpretare il nuovo film della saga di spionaggio 'The Bourne Identity'.

Era noto da qualche mese che Matt Damon aveva detto stop dopo tre pellicole, e che i produttori erano in cerca di qualcuno a cui passare il testimone. La scelta dunque è ricaduta su Renner, salito alla ribalta nel giro di soli due anni soprattutto grazie alla doppia nomination agli Oscar per 'The Hurt Locker' e 'The Town'. Malgrado la lunga gavetta infatti, Renner - classe '71 - è riuscito a farsi strada ad Hollywood relativamente tardi rispetto ad altri colleghi, ma al momento è di certo uno dei volti più richiesti.

Il film, le cui riprese avranno il via a settembre, sarà diretto da Tony Gilroy che ha anticipato: 'The Bourne Legacy prende in prestito il titolo da uno dei romanzi firmati da Robert Ludlum con Eric Van Lustbader, ma la storia sarà completamente originale. Il film non sarà un reboot dei primi tre capitoli e non ci sarà un rimpiazzo di Matt Damon. Semplicemente ci sarà un nuovo eroe, un personaggio completamente differente. Questo è un progetto indipendente, con una vità a sé'.

Renner - che ha avuto la meglio su colleghi quali James Franco e Jake Gyllenhaal - arriverà sul set prontissimo per indossare i panni di spia, dato che ha appena terminato le riprese di 'Mission: Impossible - Ghost Protocol' al fianco di Tom Cruise. Al momento l'attore è a caccia di strege sul set di 'Hansel and Gretel: Witch Hunters', poi sarà Hawkeye nel film di supereroi 'I vendicatori'.

 (foto©La Presse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021