Excite

Jennifer Aniston vittima di stalking

Non è un periodo sereno per la reginetta della commedia Jennifer Aniston: l'attrice è stata vittima di stalking da parte del fan psicopatico Jason Peyton, già segnalato nel 2008 per aver perseguitato la vicina di casa. Per fortuna l'attrice era in viaggio quando l'uomo ha raggiunto la sua abitazione a Los Angeles.

Peyton, proveniente dalla Pennsylvania, è stato beccato dalla polizia mentre si aggirava attorno alla casa della star con 'un oggetto tagliente, una borsa, un rotolo di nastro adesivo'. Sulla sua automobile aveva inciso 'I love Jennifer Aniston' sul cofano e sugli sportelli. 'Jennifer mi ha comunicato telepaticamente che vuole che vada a sposarla e che io sia il padre dei suoi figli' ha dichiarato l'uomo alle forze dell'ordine.

Guarda le immagini

Queste ultime erano state avvertite proprio dal padre di Peyton che prima di partire per Los Angeles gli aveva lasciato un biglietto. Sul rapporto della polizia è stato trascritto: 'Peyton è uno stalker ossessionato, malato di mente e delirante, con un passato di violenza e di stalking criminale che ha attraversato in macchina il paese per portare avanti la sua delirante ‘missione' di trovare e sposare la Aniston, con la quale crede di avere un rapporto'.

La protagonista di 'Friends' è scossa dall'episodio e ha dichiarato: 'Sono stata sottoposta a comportamenti che mi hanno spaventata e seriamente messa in pericolo. Ho paura per la mia sicurezza personale e per quella delle persone che mi sono vicine'. Il caso è in mano all'Unità di Gestione Minacce della polizia di Los Angeles e Peyton ha ricevuto un' ordinanza di restrizione: è obbligato a tenersi ad una distanza minima di 100 metri dalla Aniston, dalla sua casa e dai suoi manager.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017