Excite

Jared Leto, Oscar 2014: rompe la statuetta sulle scale "Beh, è un Oscar già bello vissuto"

  • Getty Images

Jared Leto, la scorsa domenica, è stato premiato per l'intensa performance in Dallas Buyers Club, vincendo la statuetta d'oro durante l'86esima edizione dell'evento più importante nel mondo del cinema, gli Oscar 2014. Peccato che l'attore abbia già rotto il fatidico premio urtando contro la ringhiera delle scale.

Guarda le foto di Jared Leto, sexy per Flaunt Magazine

A confessarlo è stato lo stesso Leto che, in una recente intervista rilasciata a ET Canada ha dichiarato: Ora l’Oscar è in cucina, lì seduto e protetto da un po’ di burro vegan e una busta di popcorn. Insomma, si sa: la cucina è il primo posto dove si va quando si torna casa. È così: appoggi le chiavi, ti togli la giacca e poi metti il tuo Oscar in cucina, no? Comunque, poi stavo portando giù l’Oscar per fare alcune foto con dei collaboratori quando…boom! Ho sbattuto la statuetta contro la ringhiera delle scale. E ho ammaccato il retro della statuetta: beh, è un Oscar già bello vissuto.

L'attore, noto soprattutto per essere la voce dei 30 Seconds to Mars, la band alternative rock statunitense, sta diventando quasi una leggenda, dato il prestigioso riconoscimento sfortunatamente ammaccato. Il neo Premio Oscar ha conquistato la statuetta d'oro nella categoria miglior attore non protagonista per il ruolo di Rayon, il transgender affetto da AIDS.

Per meglio calarsi in un ruolo tanto complesso l'attore ha perso molti chili, raggiungendo un aspetto quasi scheletrico. Al suo fianco risplende anche la fresca statuetta di Matthew McConaughey, che ha subìto lo stesso destino ed è stato premiato come miglior attore protagonista al fianco di Leto. Alla faccia di Leonardo DiCaprio, che non sa ancora quanto dovrà attendere per riscattare l'ambito premio. Jared Leto, intanto, continua a portare avanti anche il suo progetto musicale e sarà nuovamente in tour con la sua band ad agosto.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018