Excite

Jafar Panahi finalmente scarcerato

E' finalmente libero Jafar Panahi: il regista iraniano è stato rilasciato su cauzione dopo aver trascorso quasi tre mesi in carcere. L'arresto, avvenuto lo scorso 2 marzo, era avvenuto a causa di un film che Panahi aveva intenzione di realizzare, in cui avrebbe mostrato le proteste contro il governo del paese.

L'arresto era avvenuto proprio a casa del regista che aveva dato una festa, a cui avevano preso parse diverse celebrità iraniane del mondo del cinema. In seguito all'improvvisa irruzione della polizia, sono state arrestate in tutto 16 persone, tra cui Panahi, la moglie e la figlia.

La conferma di scarcerazione è stata annunciata dal procuratore generale Jafari Dolatabadi, citato dall'agenzia di stampa Isna: 'Dopo l'incontro di giovedì scorso nel carcere di Evine la sua domanda di scarcerazione prima del processo è stata esaminata e accettata. Ha deciso che sarebbe stato liberato dietro pagamento di cauzione. Le pratiche giudiziarie e amministrative sono in corso'.

I riflettori sono stati accesi più che mai sul caso Panahi nei giorni scorsi: infatti il cineasta avrebbe dovuto far parte della giuria del Festival di Cannes presieduta da Tim Burton, e i componenti hanno lasciato una sedia vuota come simbolo di protesta. Prima di iniziare lo sciopero della fame, durato circa 10 giorni, il regista ha inviato al Festival una lettera, in cui ringraziava i colleghi del sostegno dimostratogli.

A ricordare il collega, ingiustamente arrestato, è stato anche Abbas Kiarostrami, presentatosi in gara con il film 'Copia Conforme'. In conferenza stampa, le parole su Panahi e sul momento critico che sta attraversando l'Iran hanno provocato la commozione dell'attrice Juliette Binoche, che seduta accanto a Kiarostami ha versato lacrime silenziose. Quando la Binoche domenica ha ricevuto il premio come miglior attrice grazie al suddetto film, ha dedicato il riconoscimento anche a Panahi.

Foto da stanzedicinema.files.wordpress.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017