Excite

Ischia global film & music fest 2015, l'ultimo film di Robin Williams "Boulevard" in apertura

  • Youtube

Un attore difficile da dimenticare Robin Williams, scomparso lo scorso anno e proprio per questo “Ischia global film & music fest” ha deciso di aprire la tredicesima edizione con l’ultimo film dell’attore “Boulevard”.

Guarda il video virale con il sosia di Robin Williams

L'“Ischia global film & music fest” aprirà il 12 luglio e presenterà il film in anteprima europea, solo qualche giorno dopo l’uscita nelle sale cinematografiche statunitensi della pellicola prevista per il 10 luglio.

"Siamo orgogliosi di inaugurare il festival con un'opera attesissima che la critica Usa considera una tra le migliori performance del grande attore – ha dichiarato il presidente dell'Accademia Arte Ischia Giancarlo Carriero - e di farlo quasi in contemporanea con l'uscita americana. La diffusione del primo trailer in rete nei giorni scorsi ha già commosso milioni di fan, sarà un bel modo per ricordare Williams ad un anno dalla sua improvvisa scomparsa, avvenuta lo scorso 11 agosto".

Il film “Boulevard”, che è stato piuttosto apprezzato al “Tribeca Film Festival”, è il quarto e ultimo dei film postumi di Robin Williams per la regia di Dito Montiel. Nella pellicola l’attore interpreta il ruolo di un bancario che sembra felicemente sposato con la moglie interpretata da Kathy Baker, ma l'incontro con un giovane che si prostituisce in strada lo metterà di fronte alla sua omosessualità repressa.

(Guarda il trailer di "Boulevard" con Robin Williams)

Una pellicola fortemente attesa “Boulevard", in anteprima europea all' “Ischia global film & music fest”, che mette in risalto il talento drammatico del grande attore americano la cui scomparsa è stata un vero e proprio colpo per l'intero entourage cinematografico.

Oltre a “Boulevard” il festival che si concluderà il 19 luglio, presenterà molte anteprime nel suo cartellone: “Ten Thousand Saints”scritto e diretto da Shari Springer Berman e Robert Pulcini premiato al Sundance Festival, “Entourage” di Doug Ellin, “SPY” di Paul Feig , “Testament of youth” di James Kent e il thriller “The Boy next door” di Rob Cohen con Jennifer Lopez. Sarà riservata una serata d’onore il 17 luglio al film di Mario Martone “Il giovane favoloso” per il suo essere stato “vero fenomeno italiano di questa stagione, riattivando il circuito cinema, cultura e coinvolgendo giovani e scuole”.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017