Excite

Ischia Global Fest, arriva Josh Hartnett

 di Marta Marrucco

Josh Hartnett ama l'Italia felliniana, quella che a quanto pare ha ritrovato all'Ischia Film & Music Global Fest. Il protagonista di 'The Black Dahlia' ieri ha ricevuto l'Acting Award, e oggi ha incontrato stampa e pubblico all'hotel Regina Isabella.

L'affascinante Josh, 32 anni, ha raccontato il suo essere divenuto attore per caso, quando a 20 anni sbarcò ad Hollywood: 'Avevo studiato arti visive, invece dopo aver preso parte ad una trasmissione televisiva mi notarono e presi parte al mio primo film, Halloween - 20 anni dopo' ha raccontato.

Da lì Hartnett ne ha fatta di strada, destreggiandosi con agilità tra i vari generi, dal suddetto noir di De Palma al film di guerra 'Pearl Harbour' fino al gangster moderno 'Slevin - Patto Criminale'. 'Mi piacerebbe interpretare Chet Baker in un film biografico ma è un progetto che non riesce a partire' rivela l'attore.

Intanto ha in cantiere ben tre progetti in post produzione: 'Girl Walks Into a Bar', 'Bunraku' e 'Stuck Between Stations'. Dopo l'estate poi sarà sul set del western 'Gunslinger'. Ad Hollywood Josh viene solo per lavorare, però durante l'anno vive a New York, come sognava da bambino in Minnesota: 'Non amo il gossip a cui sono sottoposti molti dei miei colleghi' ha sottolineato Hartnett, che in passato aveva subito a sua volta i paparazzi che lo avevano beccato con le ex Scarlett Johansson e Rihanna.

A chi gli chiede com è stato lavorare con giganti quali De Palma e Michael Bay, Josh risponde laconico: 'Con loro ho imparato a recitare velocemente'. Decisamente schivo, il che aumenta il suo fascino misterioso. E quando si parla della sua bellezza, che probabilmente lo ha aiutato a sfondare, risponde: 'Sono un tipo del tutto normale. Mica piaccio sempre a tutte'.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017