Excite

"Indiana Jones" nel Triangolo delle Bermude?

L'infaticabile Steven Spielberg, impegnato in mille progetti da regista e produttore, secondo i rumors avrebbe avuto anche il tempo di completare la sceneggiatura - a quattro mani con il collega George Lucas - del prossimo film su Indiana Jones. Stavolta l'archeologo avventuriero si spingerà fino al fantomatico Triangolo delle Bermude.

In realtà la fonte anonima in rete, da cui giunge la news, non specifica i tempi di realizzazione nè la trama: certo è che la misteriosa area dell'Oceano Atlantico in cui le navi che vi si avventurano spariscono negli abissi sarebbe un'altra bella gatta da pelare per Indy. Non si parla ancora neanche di cast, anche se la presenza di Harrison Ford sarebbe sottintesa: meno certa la partecipazione di Shia LaBeouf, viste le ultime dichiarazioni dell'attore.

LaBeouf, che ha recitato nell'ultimo film della saga 'Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo' nel ruolo del figlio di Indiana, ha criticato duramente il progetto, definendolo 'un film che non funziona': 'La pellicola - ha aggiunto - è stato un duro colpo per quello che la gente amava e custodiva nella memoria. Se lo facessi un’altra volta, la mia carriera sarebbe finita'. Parole dure per uno che fino a poco tempo fa ringraziava Spielberg dell'imperdibile opportunità sul grande schermo. E chissà se il regista e Lucas - in caso di realizzazione di 'Indiana Jones 5' - lo rivorebbero a bordo anche se cambiasse idea.

La mancata riconoscenza verso i cineasti che li hanno lanciati è un atteggiamento comune nella nuova generazione di interpreti americani: stessa storia per la bella Megan Fox, co-protagonista di LaBeouf in 'Transformes'. L'attrice è stata fatta fuori dal terzo episodio della saga dopo aver sputato veleno sul regista Micheal Bay. Parola d'ordine, riconoscenza.

Foto da images.allmoviephoto.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017