Excite

Il triangolo de "Il Grande Sogno"

Un triangolo amoroso tra le rivolte del '68 in Italia: Michele Placido, all'ottava esperienza da regista, racconta un'epoca e una parte della sua vita ne "Il grande sogno". In concorso a Venezia e al cinema dall'11 settembre, la pellicola ha come protagonisti Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca e Luca Argentero.

Gli attori interpretano personaggi molto diversi fra loro, le cui vite finiranno per incrociarsi: Riccardo è Nicola (alter ego di Placido), un ragazzo del Sud che si trasferisce a Roma con il sogno del teatro ma diventa poliziotto per mancanza di denaro; Luca è Libero, studente piemontese impegnato politicamente, mentre Jasmine è Laura, ragazza borghese e cattolica che avrà una relazione con entrambi.

Scamarcio e la Trinca avevano già lavorato con Placido in "Romanzo Criminale": " Ma con lui non esiste una seconda volta, non sei mai abbastanza pronto, è un regista in piena evoluzione, non sai mai cosa succederà" ha raccontato il compagno di Valeria Golino al mensile Ciak. "Mai visto uno entusiasta come Placido - aggiunge Argentero - è travolgente, e poi ascolta molto le opinioni degli attori".

Cosa ne pensano del '68 dei ragazzi che all'epoca non erano nemmeno nati? "E' stato un passaggio importante" risponde la Trinca "ma credo che ad oggi sia in atto una restaurazione: molti di quelli che hanno fatto il '68 hanno cambiato idea".

Quanto al rapporto sul set, fra i tre protagonisti si è creata una forte alchimia: "Sono molto convincenti in quello che fanno" dice Jasmine parlando dei colleghi, e Scamarcio conclude così l'intervista: "Fra noi si è creata una grande complicità, Placido l'ha sfruttata, tanto che alcuni dialoghi li abbiamo riscritti noi".

Guarda il trailer de "Il Grande Sogno"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017