Excite

Il ritorno al cinema di Tata Matilda

Per ogni bimbo capriccioso ci sarà una tata pronta ad educarlo, o almeno è così nel mondo del cinema: Emma Thompson torna nei panni della magica bambinaia, interpretata nel 2005, in 'Tata Matilda e il grande botto'. Sceneggiato, co-prodotto e interpretato dall'attrice britannica, il film sarà nelle nostre sale da venerdì.

Guarda il trailer di 'Tata Matilda e il grande botto

La pellicola si ispira ad un altro racconto della serie 'Nurse Matilda' di Christianna Brand: dopo aver viaggiato nel tempo, dall'800 del primo film agli anni '40, Tata Matilda giunge nella fattoria Green, in cui vivono una giovane madre e i suoi tre figli. Il marito della signora Green è partito per la guerra, e la donna deve affrontare una serie di difficoltà per mandare avanti la proprietà; la tata si occuperà dei tre pargoletti, fin quando i piccoli non impareranno a crescere e ad aiutarsi a vicenda.

Nel primo episodio della saga, Tata Matilda - o Nanny McPhee, da titolo originale - si era presa cura dei sette figli del vedovo Cedric Brown. 'In entrambi i film prevale una sensazione di assenza' ha spiegato la Thompson, bellissima donna ma imbruttita inverosibilmente per il ruolo. 'Nel primo caso, è un’assenza dovuta alla morte della Signora Brown che aveva così tanti figli, cosa molto vera per quei tempi. Nel secondo caso, invece, è l’assenza di un padre impegnato al fronte ad essere vera per quell’epoca e, sfortunatamente, anche per quella in cui viviamo'.

Se in 'Tata Matilda' Emma Thompson era stata affiancata solo da Colin Firth, in 'Tata Matilda e il grande botto' il cast è di gran lunga più ricco di star: nel ruolo della signora Green troviamo Maggie Gyllenhaal; suo marito è l'affascinante Ewan McGregor, e in ruoli secondari figurano anche Ralph Fiennes e Maggie Smith. Questi ultimi due e la protagonista hanno già collaborato nella prolifica saga di Harry Potter.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017