Il principe abusivo con Alessandro Siani e Christian De Sica, la recensione

  • Getty Images

Il principe abusivo di Alessandro Siani sta dominando la classifica degli incassi ed è stato preceduto da un battage pubblicitario-promozionale non indifferente. La prima prova alla regia di Siani è sicuramente superata. La storia è un classico, la favola di Cenerentola al rovescio con il povero che cerca di conquistare la principessa inarrivabile.

Guarda le foto più belle di Sarah Felberbaum, la principessa di Siani

In realtà il tema portante è un altro. La capacità di Antonio, il personaggio interpretato da Alessandro Siani, che per amore decide di cambiare, di migliorarsi e ci riesce. Nulla che non sia già stato fatto, basta pensare allo storico “Una poltrona per due” senza voler andare troppo indietro.

Il film parte un po’ lentamente, ma poi ingrana e riesce a strappare più di una risata. Il cast è stato assolutamente azzeccato. Christian De Sica non è più una sorpresa e nel ruolo del ciambellano fornisce un’ottima prova delle sue qualità da attore. Molto brave le due attrici. Sarah Felderbaum è una credibilissima principessa, mentre Serena Autieri s’integra alla perfezione con Christian De Sica ed è ottimamente calata nel ruolo della popolana. Al punto che ci si chiede perché non abbia avuto più spazio nella sceneggiatura.

I caratteristi completano l’opera e rendono il film un ottimo modo per passare una bella serata al cinema. Alessandro Siani conferma di avere tra le sue corde di attore l’interpretazione che l’ha portato al successo con Benvenuti al Sud. Il suo Antonio è un simpatico cialtrone di estrazione partenopea. Non tocca molto i luoghi comuni e conferma che la comicità napoletana riesce sempre ad uscire dai confini regionali.

In molti hanno paragonato Alessandro Siani ad altri grandi della comicità napoletana. E’ ingeneroso per Siani che allo stato attuale certamente non può competere con un mito come Massimo Troisi o con gli altri mostri sacri della commedia napoletana. E’ facile ipotizzare un ottimo successo per Il principe abusivo che potrà contare sul passa parola. Si ride e ci si diverte, di questi tempi non è poco.



cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2014