Excite

Il dopo Cei - Moretti: "Sciatteria isterica dei media"

In occasione dell'International Film Fest di Berlino, Nanni Moretti ha avuto modo di replicare alle "accuse" della Cei.



Guarda le foto del cast di "Caos calmo" all'International Berlino Film Fest

Per Nanni Moretti la polemica della Cei sulla scena di sesso è solo una cosa montata da politici e media: "Il fatto che alcuni esponenti della chiesa abbiano parlato di quella scena non è certo una novità. Quello che invece spaventa - si lamenta l'attore regista- è l'agitazione che si è creata in Italia, nel mondo politico e nei media. I primi si sono mostrati indifesi e impauriti, mentre i giornali sono preda della loro sciatteria isterica".

Ieri, ancor prima delle dichiarazioni del regista, Niccolò Anselmi, responsabile giovanile della Cei, aveva corretto il tiro: "Non avevo assolutamente alcuna intenzione censoria. Come ogni settimana ho voluto dar voce ad una preoccupazione pedagogica legata al tema dei giovani e dei loro sentimenti, prendendo il film come spunto".

"Avvenire" parla di "una stravagante polemica mediatica in un crescendo surreale di dichiarazioni", mentre nel quartier generale dell'episcopato italiano, a via Aurelia a Roma, si registra un'irritazione palpabile per il modo in cui la Chiesa italiana è stata messa "in mezzo, ancora una volta a sproposito". "Ci vogliono dipingere come bacchettoni, figuriamoci se siamo contro il film", si sfoga un prelato, ipotizzando che la Cei sia stata usata per fare un "mega-spot" all'opera cinematografica. "Troppo spesso - incalza - le opinioni di un sacerdote vengono scambiate per una presa di posizione dei vescovi".

Chi non ha rinunciato a buttare benzina sul fuoco è stato il premio Nobel Dario Fo: "Sono profondamente indignato - ha affermato afferma - per come la Cei entra a piedi giunti nella vita della gente. Loro sono sempre lì, vedono il sesso come qualcosa che non s'ha da fare, poi se la rifanno con i bambini, come successo negli Stati Uniti. Non pagano le tasse e si permettono di inserirsi nella politica".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017