Excite

Iginio Straffi presenta "Winx Club 3D" a Roma

 di Marta Marrucco

E' raro riuscire a realizzare un prodotto in Italia ottenendo successo in tutto il mondo: è il caso di Iginio Straffi, papà delle fatine più amate del momento, che ha presentato al Festival di Roma la pellicola 'Winx Club 3D - Magica Avventura'.

Straffi definisce il progetto una scommessa vinta, un lavoro difficile da portare a termine, ma che ha segnato l'ennesima vittoria della Rainbow, la sua casa di produzione che si trova nelle Marche. Bloom, Flora e il resto del gruppo tornano in formato tridimensionale nella seconda avventura cinematografica; il film precedente fu venduto in ben 43 paesi.

'E' raro che i prodotti italiani sfondino all'esterno' ha commentato Straffi in conferenza. 'Siamo partiti 16 anni fa con tanta voglia di fare, abbiamo sempre creduto nel progetto, ed ora le nostre eroine sono tra le più celebri in tanti paesi. La Nickelodeon, la numero uno in America, ha addirittura acquistato le nuove serie tv delle Winx'.

In programma anche un terzo film, che sarà nelle sale l'anno prossimo e che si avvarrà delle tecnologie più moderne. Ma la prossima primavera di avvererà un altro sogno di Straffi, con l'inaugurazione del parco-giochi a tema dedicato alle Winx.

'Il parco - ha spiegato Iginio - è di 60 ettari: si trova a Valmontone e si chiamerà 'Rainbow Magic Land'. E' un investimento da 300 milioni di euro. Si avvarrà di tante attrazioni di ultima generazione: ci auguriamo faccia la gioia di grandi e piccini'.

 (foto©La Presse)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017