Excite

Icona Pop: scelto il brano "I love it" per la serie "Girls" dopo il rifiuto di Rihanna

  • Getty Images

di Marta Gasparroni

L'artista barbadiana Rihanna, prima a vincere un Grammy Awards nella sua nazione, ha rifiutato di inserire il singolo Talk That Talk in "Girls", serie televisiva statunitense HBO scritta, diretta e interpretata Lena Dunham e incentrata sulle vicende di 4 amiche messe di fronte alle difficoltà e alle avventure della Grande Mela per costruirsi un futuro.

Al suo posto è stato poi scelto I love it delle Icona Pop, duo di musica dance al femminile composto dalle DJ svedesi Caroline Hjelt e Aino Jawo nel 2009, con influenze musicali spaziano dall' electro house al punk fino all'indie pop.

Guarda le foto delle Icona Pop, ospiti a X Factor 7

Proprio questo brano, utilizzato in una delle scene principali del telefilm, ha garantito la notorietà al gruppo dance lanciandolo verso un successo immediato e continuativo.

A quanto parte una porta chiusa ne apre subito un'altra.

In una recente intervista a Radio.com, il supervisore musicale Manish Raval di "Girls" ha rivelato che il rifiuto di Rihanna è stato dovuto probabilmente ad una questione di reputazione.

L'artista, infatti, non ha accettato di inserire il brano "Talk That Talk", terzo dell'omonimo album uscito nel 2011, cantato in duetto con Jay-Z e scritto dal rapper stesso insieme ad altri artisti, con un buon risultato commerciale, perché avrebbe caratterizzato il sottofondo sonoro in una scena in cui la protagonista Hannah Horvath/Lena Dunham fa uso di cocaina.

Sebbene la cantante ami postare sul social Instagram alcune foto in cui viene ritratta mentre fuma, non sembra entusiasta all'idea di associare la sua immagine alle droghe pesanti.

Data la situazione, lo stesso Manish Raval ha concluso l'intervista definendo la decisione della cantante un "felice incidente".

Infatti, questa situazione ha permesso alle Icona Pop di emergere e raggiungere quel pubblico internazionale tanto agognato e di collegare mentalmente il brano a quella scena della serie televisiva, creando una fusione ad hoc che garantisce ad entrambi i format di aumentare la loro intrinseca risonanza.

A detta del supervisore musicale, all'interno della serie televisiva si è agito senza regole e senza restrizioni, utilizzando interpreti comuni che non fossere le solite stelle hollywoodiane per realizzare un prodotto diverso, originale e genuino.

All'interno di "Girls", arrivato ora alla terza stagione, si possono trovare molti brani inediti di talenti emergenti come di artisti già noti, tra cui Lily Allen, Miguel, Beck.

Guarda il video del brano "I love it" delle Icona Pop

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018