Excite

Hugh Hefner "salva Hollywood"

Rischiava di essere demolita ma la leggendaria scritta 'Hollywood' resterà adagiata sulle colline di Los Angeles: merito di Hugh Hefner, celebre fondatore di Playboy. Il terreno infatti era destinato alla costruzione di nuove e lussuose ville ma il magnate ha donato 900 mila dollari per acquistarlo.

La cifra è stata sommata ad altri contributi, per un totale di 12,5 milioni di dollari che hanno salvato i 56 ettari di terreno che circondano la scritta: 'I miei sogni di infanzia e le mie fantasie arrivano dai film, le immagini create a Hollywood hanno avuto un'enorme influenza sulla mia vita e su Playboy' ha dichiarato Hefner per spiegare il generoso gesto.

A compiacersi del salvataggio della gigantesca scritta bianca è stato anche Arnold Schwarzenegger, ex attore ad oggi governatore della California: 'E' il classico lieto fine hollywoodiano in cui tutti speravamo. Quella scritta è simbolo di sogni e opportunità. Il segno di Hollywood accoglierà sognatori, artisti e bodybuilder austriaci per le generazioni a venire'.

Dopo essere stata di proprietà del regista e produttore Howard Hughes, la proprietà venne riveduta nel 2002 per 1.7 milioni di dollari al gruppo Fox River Fincial Resources Inc. di Chicago. Due anni più tardi è stata rimessa sul mercato: oltre a quella di Hefner, le altre donazioni sono pervenute da 50 stati americani e 10 stranieri. Tra le celebrità che hanno contribuito figurano anche Steven Spielberg e Tom Hanks.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017