Excite

Harrison Ford stanco dei fan di Star Wars

Chi pensa che "Guerre Stellari" sia solo una saga cinematografica di successo condita con effetti speciali strabilianti per l'epoca si sbaglia. Dalla prima uscita nelle sale di Star Wars si è infatti assistito a un proliferare di fan club e "sette" devote al mito della forza.

Harrison Ford, che ha interpretato Ian Solo nei primi tre film della trilogia di George Lucas, conosce bene il fenomeno e ne subisce quotidianamente gli effetti collaterali. Il suo personaggio era infatti uno Jedi: colui che incarna e percepisce "il Lato Chiaro della Forza".

I seguaci della filosofia sottostante al film sembrano non voler recepire il concetto di "attore" e vedono in Ford un vero e proprio Jedi, di conseguenza lo venerano come un dio arrivando spesso e volentieri ad accamparsi fuori dalla sua casa nel Wyoming per chiedergli una "benedizione".

Pare che la cosa non sia nè piacevole nè gratificante, a tal punto da spingere di recente l'attore holliwoodiano (guardalo nelle prime foto del IV Indiana Jones) a superare il sacro e remunerativo rispetto per i fan e a dichiarare: "Sinceramente sono stanco. Va bene la gratitudine per aver interpretato un film ma non sopporto che preghino e che mi chiedano di benedirli".

Problemi da star...e da profeta.

Guarda i fotomontaggi dei "VIP protagonisti di Star Wars"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017