Excite

Globi d'oro 2014, i vincitori: domina "Il capitale umano" di Paolo Virzì

  • Facebook Ufficiale

Dopo i David di Donatello anche i Globi d'oro 2014 giungono a termine. La stampa estera in Italia ha premiato Il capitale umano di Paolo Virzì nella categoria principale, quella per Miglior film, riconoscimento già conquistato anche ai recenti David. Il secondo premio per importanza, il Gran Premio, è andato invece a Edoardo Winspeare per In grazia di Dio mentre l'esordio rivelazione di Sydney Sibilia, Smetto quando voglio, ha ottenuto il premio per Miglior commedia dell'anno, rifacendosi della sconfitta subita ai David dove si era presentato con 12 nomination senza ottenere alcuna vittoria.

I Globi d'oro 2014 hanno visto trionfare anche Antonio Albanese, cui è andato il riconoscimento come Miglior attore per "L'intrepido" diretto da Gianni Amelio, pellicola in cui il protagonista assume le fattezze di una sorte di antieroe immerso in un presente dominato dalla crisi economica. Sara Serraiocco vince il premio come Miglior attrice per Salvo, opera prima scritta e diretta da Fabio Grassadonia ed Antonio Piazza, mentre a Zoran il mio nipote scemo di Matteo Oleotto va il premio per Miglior opera prima. Infine neanche le grandi sorprese Song'e Napule e La mafia uccide solo d'estate non sono tornate a casa a mani vuote.

Di seguito tutti i vincitori

  • Miglior Film
  • Il Capitale Umano di Paolo Virzì
  • Gran Premio
  • In grazia di Dio di Edoardo Winspeare
  • Miglior Opera Prima
  • Zoran, il mio nipote scemo di Matteo Oleotto
  • Miglior Commedia
  • Smetto quando voglio di Sydney Sibilia
  • Miglior Attore Protagonista
  • Antonio Albanese per l'Intrepido
  • Miglior Attrice Protagonista
  • Sara Serraiocco per Salvo
  • Miglior Fotografia
  • Stefano Falivene per Still Life di Uberto Pasolini
  • Miglior Sceneggiatura
  • La mafia uccide solo d'estate di Pierfrancesco Diliberto (Pif), Michele Astori e Marco Martani
  • Migliori musiche
  • Pivio e Aldo De Scalzi per Song 'e Napule
  • Miglior Documentario
  • The Stone River di Giovanni Donfrancesco
  • Miglior Cortometraggio
  • Sassywood di Antonio Andrisani e Vito Cea

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019