Excite

Giffoni Film Festival 2015, vince "Grotto": tutti i premi assegnati

  • Facebook

Si è conclusa la 45esima edizione del Giffoni Film Festival che ha assegnato il premio nella sezione lungometraggi +6 al film fantasy italiano Grotto della regista Micol Pallucca girato interamente alle Grotte di Frasassi nelle Marche. Grande clamore alla cerimonia di chiusura per la presenza della madrina Rocio Munoz Morales, che con gli attori Riccardo Rossi e Sergio Assisi ha premiato i vincitori di questa edizione con i Gryphon Award.

Guarda tutti gli ospiti dell'edizione 2015 del Giffoni Film Festival

Ed è stato il “Carpe Diem” la tematica di quest’anno, che ha visto i 3600 giurati di ogni età confrontarsi con la settima arte e diventare protagonisti assoluti di un Festival pensato e voluto proprio per i ragazzi. Tanti sono stati gli ospiti presenti alla prestigiosa e nota kermesse cinematografica e tanti i ragazzi che hanno affollato le sale cinematografiche confrontandosi con pellicole di ogni tipologia e spessore.

Tra film sentimentali, avventurosi, drammatici e divertenti la giuria di ragazzi è rimasta colpita in modo particolare dai film "Forever stars" di Mimmo Verdesca, vincitore nella sezione Gex Doc e "Point of view" di Matteo Petrelli, che si è aggiudicato il primo posto nella sezione cortemetraggi +18. Premio speciale è stato poi assegnato a “The Mods" di Alessandro Portincasa e Antonio Padovan, che ha vinto il "Giotto super Be' Be'" nella sezione +3.

(Guarda il video di Rocio Munoz Morales, madrina del Giffoni Film Festival)

Ecco tutti i vincitori del Giffoni Film Festival 2015 divisi per ogni sezione:

LUNGOMETRAGGI

sezione +10 - "Labyrinthus" di Douglas Boswell (Belgio)

sezione +13 - "Sanctuary" di Marc Brummond (Germania)

sezione +16 - "All the wilderness" di Michael Johnson(USA)

sezione +18 – "Coin Locker Girl" di Han Jun-Hee (Corea del Sud)

CORTOMETRAGGI

sezione +3 - "Captain Fish" di John Banana (Francia)

sezione +6 - "The wish fish" di Karel Janak (Repubblica Ceca)

sezione +10 - "The red hunter" di Alvaro Ron (USA); secondo classificato "Two left feet" di Isabella Salvetti (Italia)

sezione +18 (animazione) - "About a mother" di Dina Velikovskaya (Russia)

PREMI SPECIALI

sezione +10 - Bambino Gesù Hospital Award a Birds of passage" di Oliver Ringer (Francia)

sezione +13 - Premi dei Cinecircoli giovanili socioculturali a "Thread of lies"di Lee Han (Corea del sud)

sezione +16 - Don Bosco Educational Award a " Young Tiger" di Cyprien Vial (Francia) e British Film Institute Certificate a "The falling" di Carol Morley (Gran Bretagna)

sezione +18 - Amnesty International Award a "Beach flags" (Francia) e "Fatima" (Francia)

GEX DOC

Grifone di alluminio e il Premio Cial per l'ambiente a "All the time in the world" (Canada)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017