Excite

Di Gregorio presenta "Gianni e le donne"

Lo avevamo lasciato due anni fa a tavola con un gruppo di simpatiche vecchiette nella sua prima prova da regista 'Pranzo di Ferragosto': Gianni Di Gregorio è tornato dietro la macchina da presa e sarà sugli schermi dall'11 febbraio con la pellicola 'Gianni e le donne'.

Di Gregorio, che si autodirige per la seconda volta, interpreta un sessantenne succube delle donne di famiglia: una figlia distratta, una moglie pretenziosa e una madre ingombrante. Quando l'amico Alfonso gli suggerirà di trovarsi un'amante come accade spesso ai suoi coetanei, Gianni cercherà di rivoluzionare il suo tram tram quotidiano, ma si ritroverà faccia a faccia con la realtà dei suoi anni.

Stimato sceneggiatore romano, Di Gregorio ha scritto a quattro mani con Matteo Garrone anche il copione del successo 'Gomorra', tratto dal best seller di Roberto Saviano. Il delizioso 'Pranzo di Ferragosto', girato quasi interamente con attori non profesionisti, valse al regista il premio come miglior opera prima, e poi il David di Donatello per il miglior regista esordiente.

'Gianni e le donne è film di getto, non costruito, che sono riuscito a realizzare grazie alla carica che mi ha dato il film precedente' ha spiegato Di Gregorio. 'E' una riflessione sul tempo, sul fatto che le donne a una certa età non ti guardano più: inizialmente ero disperato - scherza - poi ho deciso di farne un film, che però fosse ottimista, ho cercato di far ridere il pubblico'.

 (foto©La Presse)

Guarda il trailer di 'Gianni e le donne'
Powered by Filmtrailer.com

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018