Excite

Germano e Ragonese, i gioielli di Luchetti

L'ultimo regista italiano a vincere la Palma d'oro a Cannes è stato Nanni Moretti con il drammatico 'La stanza del figlio'. Quest'anno ci prova Daniele Luchetti con un film altrettanto intenso, 'La nostra vita'. A guidare il cast di attori sono forse i due migliori talenti dell'ultima generazione nostrana, Elio Germano e Isabella Ragonese.

Speciale Cannes 2010

Nel film, al cinema dal 21 maggio, sono una coppia con difficoltà economiche, con due figli a carico e uno in arrivo. Ma il personaggio della Ragonese muore tragicamente di parto, lasciando il marito-Germano, operaio, nella più completa disperazione. Per combattere il suo stato d'animo, l'uomo decide di sfidare il destino cercando di guadagnare anche in modi illeciti per ottenere ciò che la vita ha negato loro fino a quel momento, rischiando però di cacciarsi nei guai.

Germano torna a lavorare con Luchetti dopo il film che lo ha consacrato, 'Mio fratello è figlio unico', in cui è riuscito ad oscurare il divo e co-protagonista Riccardo Scamarcio; la pellicola gli è valsa anche un David di Donatello. In realtà Elio recita da ben più tempo: la prima esperienza risale al '92 in 'Ci hai rotto papà', in cui aveva solo 12 anni. Ma l'attore, ad oggi quasi trentenne, comincia a farsi notare dal 2004 con 'Che ne sarà di noi?' di Giovanni Veronesi, al fianco di Silvio Muccino.

Guarda alcune immagini dell'attore Elio Germano

Tra le pellicole più celebri della sua filmografia, 'Romanzo Criminale', 'N (Io e Napoleone)', 'Come Dio comanda' e 'Tutta la vita davanti'. E proprio sul set del film di Paolo Virzì, stralcio drammatico sul precariato nel mondo del lavoro, Germano conosce Isabella Ragonese, al suo primo ruolo da protagonista sul grande schermo. Isabella nasce dal teatro, è diversa dalle sue colleghe: è intensa senza mai strafare, il suo modo di recitare non è lezioso, ma vicino alla realtà, e questo i registi lo notano. Infatti nel giro di due anni l'attrice siciliana realizza ben sei film.

A supporto delle 'giovani leve', in 'La nostra vita' ci sono attori veterani qualli Raoul Bova, Luca Zingaretti e Stefania Montorsi, nei rispettivi ruoli del fratello timido, del pusher vicino di casa e della sorella apprensiva del protagonista. E sarà proprio a loro che quest'ultimo si rivolgerà quando si renderà conto di non riuscire a farcela da solo. Ma loro, attori e regista, ce la faranno a vincere il festival?

Guarda il trailer de 'La nostra vita'

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017