Excite

George Clooney: "I miei primi 50 anni"

Anche i sex symbol invecchiano. Ma se tutti invecchiassero come George Clooney, gli anni passerebbero in maniera più indolore. Il divo - che compirà 50 anni il prossimo 6 maggio - fa i conti con l'età e con una ritardataria quanto folgorante carriera.

'I 50 non mi pesano, non è male invecchiare' ha dichiarato Clooney. 'Sono abbastanza a mio agio con l'idea di invecchiare. Perché è meglio dell'altra opzione, che è essere morto. Quindi diciamo che scelgo l'invecchiare'. Divenuto celebre relativamente tardi - a 33 anni - grazie alla serie tv 'E.R.', George si guarda indietro e considera quest'ultima una fortuna.

'Quando sei giovane ci credi quando le persone ti dicono che sei bravo. E' un pericolo che tu rischi di inalare. Chiunque ti dice che sei un genio, cosa che non sei. Se lo capisci, hai vinto'. E malgrado le voci riguardo la sua presunta omosessualità, Clooney continua a dichiararsi fidanzato con la showgirl italiana Elisabetta Canalis, ma non sembra intenzionato a metter su famiglia.

'Ogni bambino che corre intorno al mio giardino mi rende nervoso, questo mi fa pensare di non essere il candidato ideale alla carica di padre dell'anno' ha confessato. 'Quando sento il bisogno di essere circondato da bambini e avere una grande famiglia, chiamo Brad Pitt e Angelina Jolie e chiedo a loro di venire a stare da me per un po', giusto per ricordarmi del perché sono tanto felice così' ha aggiunto l'attore, prossimamente protagonista del film 'The Descendants'.

Insomma, George forse non si vede poi tanto diverso dal personaggio che ha interpretato nel recente film 'Tra le nuvole', uno scapolo convinto incapace di metter radici, la cui interpretazione gli è valsa la nomination agli Oscar: 'Guardando quel film mi chiedevo chi era quell'uomo con i capelli grigi. Ero io. Non mi trucco mai per i film che faccio e la cosa incomincia a vedersi'.

 (foto©La Presse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019