Excite

"Franklyn", il thriller tra fantascienza e politica

Il filone che mescola il thriller con la fantascienza e la politica si arricchisce con "Franklyn", pellicola diretta da Gerald McMorrow in uscita nelle sale il 17 aprile.

Il film è ambientato nell'immaginaria e futuristica Meanwhile City (ispirata all'architettura gotica di Londra) e vede protagonisti quattro personaggi le cui vite sono destinate ad incontrarsi: Esser è un genitore alla ricerca del proprio figlio tra i ghetti della metropoli, Milo è un trentenne tormentato dalla perdita della donna che ama, Emilia è una studentessa dalle tendenze suicide; in un un futuro non troppo lontano dominato da un fanatismo religioso, Preest è un vigilante mascherato in costante ricerca del suo nemico.

Nel cast di "Franklyn", che ricorda le atmosfere del recente "V per vendetta" e del capolavoro "Blade Runner", figurano Ryan Philippe (ex marito di Reese Witherspoon) nel ruolo del protagonista mascherato, il semi esordiente Sam Riley in quello di Milo e l'affascinante Eva Green nei panni di Emilia.

Guarda le foto di Eva Green

Il ruolo di Ryan Philippe era inizialmente destinato ad Ewan McGregor, che ha dovuto rinunciare al progetto dopo essersi rotto una gamba cadendo da una bicicletta.

Guarda il trailer di "Franklyn"

Fornito da Filmtrailer.com

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017