Excite

Venezia 2010, photocall del film 'Vallanzasca - Gli angeli del male'

Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010
Le immagini della conferenza stampa del film diretto da Michele Placido; "Vallanzasca - Gli angeli del male" racconta la vita, i crimini, gli arresti, le fughe rocambolesche del bandito più famoso del dopoguerra italiano, in un racconto che è anche un affresco della Milano degli anni '70 con efferati scontri tra le bande della mala. La pellicola, fuori concorso, ha destato subito non poche critiche al quale Placido si difende così: "Nessuna glorificazione, ma è un criminale con una sua etica del male". E sottolinea: "E' ancora in carcere e in un certo senso ha pagato per tutti" | Segui lo Speciale Venezia 2010

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017