Excite

Roma, presentazione del film 'La polvere del tempo'

Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)
Presentato alla stampa 'La polvere del tempo', l'ultimo film del regista greco Theo Angelopoulos; fuori concorso al Festival di Berlino, esce nelle sale distribuito da Movimento Film. Al centro del racconto filmico un regista americano di origine greca (Willem Dafoe) che si reca a Roma negli Studi di Cinecittà per riprendere un film interrotto tempo prima senza un vero motivo.
(© LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018