Excite

Festival di Roma, red carpet di 'Le cose che restano'

Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)
Ecco il tappeto rosso per 'Le cose che restano', la fiction targata Rai che racconta l'Italia di oggi con tutti i suoi difetti e luoghi comuni come ad esempio le difficoltà dei gay, la famiglia che ha perso il suo ruolo e la casa; la sceneggiatura è di Sandro Petraglia e Stefano Rulli (gli stessi de 'La Meglio Gioventù'), regia affidata a Gianluca Tavarelli.
(© LaPresse)

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017