Excite

Festival di Venezia, secondo Il Giornale una mostra triste

La nuova veste che gli organizzatori hanno voluto dare alla 65° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia non è piaciuta ai giornalisti presenti alla kermesse. Film noiosi, poche star, assenza delle più importanti case di produzione cinematografica e di tanti giornalisti anglosassoni e americani. E il quotidiano Il Giornale parla di un Festival "triste".

"Vero, non è un anno favorevole - ha detto il presidente Paolo Baratta - mica vivo sui rami cinguettando a primavera. Che ci fosse un calo degli anglosassoni e degli americani era facile prevederlo sin da giugno, scorrendo i dati delle prenotazioni alberghiere. Colpa del cambio disagevole del dollaro. Si tratta di capire se la crisi è contingente o riguarda il cinema mondiale".

Il direttore Marco Müller, dal canto suo, ha annunciato un finale esplosivo e ha spiegato: "Il grosso cinema hollywoodiano che si produce ora non ha bisogno di festival per farsi pubblicità. Del resto, la Mostra non può essere solo un trampolino di lancio per blockbuster pronti a uscire".

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017