Excite

Festival di Venezia 2013: film italiani in concorso, anticipazioni e polemiche dalla laguna

  • Getty Images

L’edizione 2013 del Festival del Cinema di Venezia si terrà dal 28 agosto al 7 settembre. Ad un mese dall’inizio le anticipazioni ufficiali e semi ufficiali si susseguono a ritmo giornaliero. Le anticipazioni più attese sono quelle relative ai film che parteciperanno al concorso ufficiale. Per quanto riguarda le pellicole italiane qualcosa è trapelato.

Tra i film papabili ci sono, “L’intrepido” di Gianni Amelio che avrà come protagonista Antonio Albanese. Ci sarà anche l’esordiente Emma Dante che presenterà “Via Castellana Bandiera”. C’è grande curiosità per “Sacro Gra” un film documentario che è ambientato sul raccordo anulare di Roma, realizzato da Gianfranco Rosi.

Tra i film fuori concorso c’è “Che strano chiamarsi Federico!” il ricordo di Federico Fellini realizzato grazie ad Ettore Scola. Meno legata al cinema dal punto di vista artistico e più all’attualità è la protesta annunciata dall’Anica. Il presidente dell’associazione dei produttori italiani, Angelo Barbagallo, ha annunciato che la presenza di politici legati al governo di Gianni Letta non è gradita al Festival. L’eventuale arrivo di ministri ed altri rappresentanti provocherebbe l’uscita dalla sala di tutti i produttori e probabilmente anche di altri addetti ai lavori.

La protesta nasce dall’intenzione del governo di tagliare il Tax Credit e ridurre il Fondo Unico dello Spettacolo. Barbagallo è stato preciso nelle sue dichiarazioni al fattoquotidiano.it, “Questa è una dichiarazione di tutto il mondo del cinema, di chi fa film con grandi o piccoli budget, siamo compatti nell’agire. Il Tax Credit esiste in tutti i paesi occidentali e in Italia ha avuto un effetto virtuoso per l’intero sistema industriale cinematografico, tanto che molte produzioni internazionali sono venute a girare qui perché esisteva e funzionava. La scelta del governo è economicamente incomprensibile oltreché offensiva perché ci toglie dignità professionale

Tornando al lato artistico del cinema è da segnalare la decima edizione delle Giornate degli Autori che vedranno la proiezione di dodici film che concorreranno per l’assegnazione del Leone del Futuro. Insomma Venezia si dedica anche alla ricerca dei giovani talenti.

Guarda una clip estratta da "L'intrepido"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017