Excite

Festival di Venezia 2013: debutta "The Wind Rises" di Miyazaki, ecco i film in concorso oggi

  • Getty Images

In concorso oggi 1 settembre per Venezia 70The wind rises”, il nuovo film del maestro dell'animazione Hayao Miyazaki (lui però, stando a quanto annunciato, non ci sarà, a meno di ripensamenti dell'ultimo minuto). Applausi anche per l'opera di Peter Landesman intitolata "Parkland", film prodotto da Tom Hanks, Zac Efron e Paul Giamatti.

Hayao Miyazaki firma il suo film più “maturo”. Scordate la fantasia di alcune tra le sue fatiche più amate e gettatevi tra le braccia di quest’opera sentita e ricca di “realismo poetico”, e resterete soddisfatti. La storia è ricca e complessa, e si dipana in un periodo temporale lunghissimo, dall’inizio del 1900 fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Miyazaki ragiona indirettamente sulla Storia del suo paese, è vero, e relega il fantasy alle sequenze oniriche del protagonista, progettista di aerei che fuma come un turco. Un film per un pubblico pronto, adulto e consapevole.

Arrivano gli applausi per "Parkland", film firmato da Peter Landesman. Il regista, già premiato giornalista di inchiesta e corrispondente di guerra, racconta in modo naturalistico l’assassinio del presidente John Fitzgerald Kennedy, avvenuto a Dallas, in Texas, il 22 novembre del 1963, con il ritmo del cronista. La volontà di ‘Parkland’, che non e’ altro che l’ospedale in cui fu portato il presidente degli Stati Uniti, è quello di indagare su tutto ciò che avvenne intorno a quell’omicidio. Ovvero sulle persone che ne vennero coinvolte direttamente e catapultate in circostanze straordinarie. Il film è prodotto da Tom Hanks, con Zac Efron e Paul Giamatti.

La storia di violenza familiare legata alla morte di un bambina, messa in scena dal greco Alexandros Avranas in “Miss Violence”. In Orizzonti il debutto alla regia di Gia Coppola, nipote di Francis, in “Palo Alto”, tratto dalle “Palo Alto stories”, scritte da James Franco (presente anche nel cast). L'ex maghetto Harry Potter, Daniel Radcliffe, coprotagonista in “Kill your darlings” di John Krokidas, presentato alle Giornate degli Autori, nei panni del poeta della beat generation Allen Ginsberg. Il film sorpresa della Settimana della Critica, “Shuiyin jie” (“Trap street”) di Vivian Qu. Questi sono alcuni dei protagonisti di domenica alla Mostra del Cinema di Venezia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017