Excite

Festival di Venezia 2013: accolto bene "Via Castellana Bandiera", grande Mia Wasikowska

  • Getty Images

La seconda giornata del Festival del Cinema di Venezia, la prima vera del concorso, è stata molto intensa ed ha proposto a pubblico e giuria una serie di film molto interessanti. Ha cominciato l’italiano “Via Castellana Bandiera” di Emma Dante. Il film ha ottenuto un buon successo ed ha evidenziato una scrittura brillante e divertente. Alcuni dubbi ha sollevato la seconda parte della pellicola che è andata leggermente in calando fino ad un finale che ha sollevato più di una perplessità.

La seconda pellicola in concorso è stata “Tracks” di John Curran. Un film completamente diverso. Una sorta di road movie all’australiana. Il film racconta un viaggio molto particolare e si regge quasi totalmente sull’ottima interpretazione di Mia Wasikowska. Nella serata è arrivata anche la proiezione, solo per la stampa, di “The Police Officer’s Wife” di Philip Groning. Un film difficile e complesso. Duro anche da seguire fino ai titoli di coda.

Guarda le foto del red carpet della seconda giornata

Insomma tre film con pregi e difetti ma che difficilmente potranno ambire alla vittoria finale. Un bel successo ha avuto “Die Andere Heimat” di Edgar Reitz che con questo film ha chiuso la sua parabola riguardante la storia della Germania.

Un discorso a parte merita il Leone d’Oro alla carriera per William Friedkin di cui è stata mostrata la versione rimasterizzata di “Sorcerer”. Un bell’apripista per la terza giornata del Festival che sarà all’insegna del cinema americano. Verranno presentati “Joe” di David Gordon e “Night Moves” di Kelly Reichardt. Due esempi di cinema molto diversi tra loro ma inconfondibilmente americano.

Fuori concorso ci sarà la proiezione di “The Canyons” di Paul Schrader che può contare sulla sceneggiatura di Bret Easton Ellis. La protagonista Lindsay Lohan era attesa a Venezia ma ha rinunciato all’ultimo minuto. Da segnalare anche l’inizio de “La Biennale College” che inizia con il film di Alessio Fava, “Yuri Esposito”.

Guarda una clip da "Trucks" di John Curran

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017