Excite

Festival di Roma 2013: la sezione Alice nella Città svela il programma e i film in concorso

di Marta Gasparroni

Si è conclusa ieri la conferenza stampa di presentazione di Alice nella Città, la sezione parallela e autonoma del Festival Internazionale del Film di Roma 2013 che promuove e divulga il cinema delle nuove generazioni.

Anche per questa decima edizione i titoli sono numerosi, tra cui si evidenziano due film italiani in gara: Se chiudo gli occhi non sono più qui e Il Sud è niente.

Il primo film è del regista e sceneggiatore Vittorio Moroni, ora al suo quinto lungometraggio, che racconta la storia di Kiko, figlio di un italiano e un’immigrata costretto a scoprire prima del tempo la durezza della vita e le difficoltà di trovare un rifugio in cui continuare a sognare. Nel cast Giuseppe Fiorello e Giorgio Colangeli.

Il sud è niente, invece, è opera prima di Fabio Mollo che dirige Vinicio Marchioni e Valentina Lodovini nella storia drammatica di un’adolescente cresciuta in un corpo androgino e nella mancanza del fratello, ora decisa a ritrovarlo.

Dall'8 al 17 novembre Alice nella Città aprirà le porte con una grande festa per le scuole e la proiezioni in anteprima del lungometraggio d’animazione Disney Planes, Fuori Concorso. Le proiezioni proseguono in un cartellone denso di appuntamenti per grandi e piccoli, con il film d’animazione My Mommy is in America and she met Buffalo Bill, diretto da Marc Boreal e Thibaut Chatel, tratto dal libro illustrato di Jean Regnaud con le tavole realizzate da Emile Bravo.

Si prosegue con l’anteprima internazionale di Belle & Sebastiendi Nicolas Vanier, che sarà preceduta da un red carpet a tema.

In conclusione di questo programma ci sarà Futbolin, il nuovo film d’animazione in 3D di Juan José Campanella, già premio Oscar per miglior film straniero con El hijo de la novia.

Tra le altre novità si segnale anche l’opera prima di Alessandro Lunardelli, in esordio Fuori Concorso con Il mondo fino in fondo, che vede per la prima volta insieme Filippo Scicchitano e Luca Martinelli affianco alle già apprezzate star Barbora Bobulova e Camilla Filippi.

Inoltre, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia, da quest’anno nasce la sezione Sperimenta: una serie di narrazioni proposte da una corposa gamma di autori che intendono comunicare e condividere la propria passione per il cinema.

In linea con le tematiche e gli obiettivi della sezione, affiancata dalla base Casa Alice, dal connubio con la Libreria del Cinema di Roma e supportata dal portale Mymovies, Alice nella Città prosegue il proprio percorso di condivisione e avvicinamento alle nuove generazioni e alle varie realtà del cinema e dello spettacolo.

Curata da Gianluca Giannelli e Fabia Bettini, Alice nella Città è stata promossa con entusiasmo dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che, durante la conferenza stampa, ha dichiarato:

Non è solo un festival, ma uno spazio aperto che attraverso incontri e iniziative avvicina i più giovani al mondo del cinema. Alla guida della Provincia di Roma e ora della Regione Lazio ho creduto e credo in un’iniziativa che sposa perfettamente il nostro impegno a favorire la crescita di giovani che hanno passione, tenacia, idee, fantasia e soprattutto voglia di emergere in questo settore. Sono certo che anche l’edizione 2013 raccoglierà ancora una volta il successo e l’entusiasmo di un platea vasta in cui le nuove generazioni siedono sempre in prima fila.

I 12 titoli in concorso sono stati accuratamente selezionati tra i prodotti più originali legati ad un cinema “Altro”. Di seguito l’elenco delle opere, tra cui mancano gli ultimi due titoli che saranno rivelati a sorpresa nei prossimi giorni:

  • Se chiudo gli occhi non sono più qui, di Vittorio Moroni
  • Il sud è niente, di Fabio Mollo
  • The Disciple, di Ulrika Bengts
  • Nobody Owns Me, di Kjell-Åke Andersson
  • Turning Tide, di Christophe Offenstein
  • Juliette, di Pierre Godeau
  • Run, boy, run, di Pepe Danquart
  • Sitting Next to Zoe, di Ivana Lalović
  • Chasing Fireflies, di Roberto Flores Prieto
  • Uvanga, di Marie Helene Cousineau e Madeline PiujuqIvalu

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017