Excite

Festival di Locarno 2015, il programma: apre “Ricki and The Flash” con Meryl Streep

  • Facebook

Apre i battenti uno dei festival estivi più interessanti del panorama internazionale infatti dal 5 al 15 agosto si svolgerà a Locarno la 68esima edizione del Festival che sarà aperto dal film di Jonathan Demme con Meryl Streep rockstar in “Ricki and The Flash” in anteprima mondiale.

Guarda le foto di Meryl Streep e la sua carriera

Sceneggiato dalla Diablo Cody, la stessa di ”Juno” il film uscirà in Italia a settembre con il titolo ”Dove eravamo rimasti” e racconta la storia di una rockstar sul viale del tramonto e dei suoi problemi in famiglia. Insieme a Meryl Streep nel ruolo di protagonista figurano nel cast anche Kevin Kline e la vera figlia della celebre attrice, Mamie Gummer.

Presenze importanti quelle previste al festival svizzero che nella stessa serata inaugurale consegnerà l'Excellence Award all'attore Edward Norton, anch’egli presente al Festival e premierà anche i registi Marco Bellocchio e Michael Cimino con un Pardo d'onore. Sul lago arriveranno anche Andy Garcia, Carmen Maura, Marthe Keller, Sabine Azema, Bulle Ogier, Andrzej Zulawski e la comica americana Amy Schumer.

Il cartellone si presenta davvero interessante e tra i titoli degni di nota troviamo “No Home Movie”, dove la regista belga Chantal Ackerman torna ad approfondire il suo rapporto con la madre; ”La belle saison” di Catherine Corsini con Cécile de France, Happy Hour del giapponese Ryusuke Hamaguchi lungo cinque ore. Nei “Sogni del lago salato”, Andrea Segre mette in relazione il boom attuale del Kazakistan arricchito dal gas con quello italiano degli Anni Sessanta. Tra i titoli italiani anche ”Genitori” di Alberto Fasulo, vincitore a Roma nel 2013 con “Tir”, e “Romeo e Giulietta” di Massimo Coppola, ambientato in un campo Rom e interpretato da Valerio Mastandrea.

(Guarda il trailer di "Ricki and the Flash" (Dove eravamo rimasti) con Meryl Streep)

Il concorso internazionale è composto da diciotto film, tra cui i più attesi sono “Cosmos” di Andrzej Zulawski, “Right Now, Wrong Then” del sudcoreano Hong Sang-soo, “Chevalier” della greca Athina Rachel Tsangari, “No Home Movie” della belga Chantal Akerman, “The Sky Trembles and the Earth Is Afraid and the Two Eyes Are Not Brothers” dell'inglese Ben Rivers e l’italiano “Bella e perduta” del documentarista Pietro Marcello, già autore de “Il passaggio della linea” e “La bocca del lupo”.

Importante la sezione Piazza Grande, che presenta titoli anche per il grande pubblico: da “Ricki and the Flash” di Jonathan Demme a “Southpaw” di Antoine Fuqua con Jake Gyllenhaal, passando per “Trainwreck” di Judd Apatow e “Amnesia” di Barbet Schroeder. Il Festival inoltre dedicherà una retrospettiva a Sam Peckinpah, il grande regista americano autore di capolavori quale “Il mucchio selvaggio” (1969), “Cane di paglia”(1971) e “Voglio la testa di Garcia”(1974).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017