Excite

Festival di Cannes 2013: "Il Grande Gatsby" delude la critica, pioggia sul red carpet

  • Getty Images

E’ partita la sessantaseiesima edizione del Festival di Cannes. La partenza è stata funestata da una pioggia battente che ha ostacolato non poco il red carpet costringendo attori, giurati, registi e starlette in cerca di fama ad utilizzare l’ombrello. Il film più atteso della giornata era chiaramente “Il Grande Gatsby” accompagnato dal cast al gran completo.

Guarda le foto dal red carpet nella cerimonia d'apertura del Festival di Cannes 2013

La reazione della stampa è stata gelida a dir poco e la pellicola è destinata a suscitare reazioni forti anche all’arrivo in sala. Emozioni forti sono quelle del catalano Amat Escalante. Il suo “Heli” è un film duro e tagliente. Le scene forti arrivano in sequenza. Maltrattamenti di animali, torture e morti ammazzati come se piovesse.

Una scena in particolare ha turbato gli spettatori. Un torturatore dà letteralmente fuoco ai genitali di un uomo. Spettatori avvisati dunque. Il programma del 16 maggio è molto fitto a partire dallo stesso Heli ancora in proiezione per chi se lo fosse perso il giorno prima.

Molto atteso “Jeune et Jolie” di Francois Ozon che partecipa al concorso principale. E’ la storia di una giovane prostituta che esercita il mestiere più antico del mondo non per necessità ma per trovare se stessa.

The Bling Ring” apre la sezione Un Certain Regard. Il film di Sofia Coppola con Emma Watson è tra i più attesi della kermesse francese. E’ la storia di una banda di giovani che rapina le case delle star di Hollywood raggranellando un bottino di oltre tre milioni.

Fruitvale Station” di Ryan Coogler è un film girato come un documentario e racconta un giorno della vita di un giovane di colore, Oscar Grant, la cui vita sta per cambiare definitivamente solo che lui non lo sa. Il giorno dopo incontrerà una pattuglia della polizia e la sua vita non sarà più la stessa.

La sezione Quinzane des Realisateurs apre il suo programma con “The Congress” il nuovo film di Ari Folman il regista di “Valzer con Bashir”. E’ un film di fantascienza che gira tutto intorno alla prova d’attrice di Robin Wright Penn.

Sempre per la sezione Quinzane des Realisateurs entrerà in scena “Top of the Lake” di Jane Campion che in serata riceverà il premio alla carriera della sezione che è la “Carrosse d’or”.

La sezione de la Semaine de la Critique comincerà la sua programmazione con “Suzanne” di Katell Quillevere. E’ la storia di una giovane ragazza madre che fugge dalla sua vita per inseguire un grande amore.

C’è anche un pizzico d’Italia in questa seconda giornata del Festival di Cannes. Fabio Grassadonia e Antonio Piazza con il loro “Salvo” partecipano alla Semaine de la Critique. E’ la storia di un killer della mafia che risparmia una vittima designata perché è cieca. Questo atto imprevisto di pietà cambia la vita di entrambi.

Guarda il trailer di "Fruitvale Station"

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017