Excite

Festival di Cannes 2012: red carpet e programma del 17 maggio

  • Infophoto

Si è aperta ieri la 65esima edizione del Festival del cinema di Cannes. A sfilare sul red carpet i primi artisti tra cui Edward Norton, Bruce Willis, Chris Pine, Eva Herzigova, Dolores Chaplin e moltissimi altri, tra cui Nanni Moretti presidente della giuria di questa nuova edizione.

Guarda le foto dal red carpet

Il regista/attore, in un’intervista rilasciata ai giornali francesi, ha dichiarato di essere molto contento del il ruolo affidatogli: “Grazie al Festival di Cannes e a questo paese che, contrariamente ad altri, riserva sempre un ruolo importante al cinema”.

Il presidente di giuria propone quattro regole da rispettare per godersi e valutare con occhio critico i film del Festival tra cui il non applaudire né prima, né dopo le proiezioni, guardare tutte le pellicole, evitare le feste. Ecco come riassume il suo “teorema” per Cannes: “Quando ho presieduto la giuria di Venezia nel 2001, ho dato delle regole a tutti i membri. Uno: non applaudire, nè prima, nè dopo le proiezioni, perchè sarete osservati e il minimo gesto sarà interpretato. Due: vedere tutti i film, ovvio, dall'inizio alla fine. Tre: fare spesso delle riunioni. Quattro: non andare alle feste dei film in concorso”.

Sulla passerella del Festival a dare grande spettacolo non solo le bellezze del cinema, ma anche un insolito dittatore che su uno yacht ha performato sotto il sole con la bella Elisabetta Canalis, rigorosamente in costume. È Sacha Baron Cohen protagonista del film “The Dictator” che, in seconda battuta, vestito con abiti militareschi, ha avanzato sulla passerella creando un ingorgo e attirando l’attenzione di tutti.

Un Festival all’insegna della teatralità e dell’arte, quello che si prospetta. Tra lenovità e le proiezioni di oggi, la presenza di Marion Cotillard con il film “De Rouille et d'Os” di Jacques Audiard”, la proiezione di Baad El Mawkeaa” di Yousry Nasrallah, film egiziano; quella di “The We & The I” di Michel Gondry per la sezione Quinzaine des Réalisateurs’, la proiezione del documentario su Polanski, “Roman Polanski: A Film Memoir" e, per la sezione “Un Certain Regard”, la proiezione di Kazakho “Student”, di Darezhan Omirbayev, tratto da ‘Delitto e Castigo’ di Fëdor Dostoevskij, e “Mystery”, il thriller cinese di Lou Ye.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019