Excite

Festival di Cannes 2012: bene Polanski, il giorno di "Reality", film di Matteo Garrone

  • Infophoto

Grande successo ieri per il film sul Roman Polanski, un film documentario dal titolo, “Roman Polanski: A Film Memoir" che racconta la vita del regista polacco in chiave storica e, soprattutto, emotiva.

In effetti, è suggestivo ascoltare dalla bocca del protagonista le avventure d’infanzia e della vita che ha dovuto affrontare. Polanski è un uomo che ha imparato a leggere con i sottotitoli dei film, Polanski è quell’uomo che ha perso la madre durante l’Olocausto, quell’uomo a cui è stata tolta la moglie nella tragedia di Manson, quell’uomo che ha vissuto l’esperienza del carcere per una colpa mai esistita. Sono racconti suggestivi che fanno riflettere ed arricchiscono di valore quell’uomo/regista così malinconico, veritiero, storico e speciale che è Roman Polanski.

Oggi, il Festival di Cannes 2012 si prepara per la proiezione dell’ unico film italiano in concorso,“Reality” di Matteo Garrone. Sarà Nanni Moretti, con la sua giuria, a valutare la pellicola del regista napoletano.

Il film racconta la storia di Luciano, un uomo normale, un pescivendolo, anch’egli napoletano, abbastanza folkloristico, che un giorno, sollecitato da amici e parenti, sceglie di andare a fare un provino per la selezione del “Grande Fratello”. Sono la sua verve e i siparietti comici che Luciano riesce ad creare, a portargli fortuna. Il pescivendolo viene scelto come concorrente del famoso Reality.

Uno spaccato di vita popolare che si incrocia con un mondo surreale fatto di telecamere, spie e voyerismo, quello della nostra epoca televisiva.

In un’intervista rilasciata al tgcom24 il regista spiega: "Reality è un film sulla percezione del reale, la storia di un uomo che esce dalla realtà ed entra nel proprio immaginario. Ho sempre pensato a Luciano, il protagonista del film, come ad un moderno Pinocchio, un personaggio con un’innocenza e un candore infantili. Infatti, filmandolo, l’ho seguito come se stesse vivendo un’avventura fantastica. Durante le riprese ero di continuo alla ricerca di quel sottile equilibrio tra realtà e sogno, ricercando anche dal punto di vista figurativo una dimensione favolistica, una sorta di realismo magico".

Grande suspance anche per il nuovo cartone di Madagascar, il terzo episodio dal titolo “Madagascar 3: Ricercati in Europa”. Questa volta Alex il leone, Melman, la giraffa, Marthy, la zebra, Gloria, l’ippopotamo e gli altri amici, tra cui i pinguini, si troveranno alle prese con un nuovo territorio, quello europeo. Dovranno affrontare nuove avventure per ritornare a New York.

Tra le altre proiezioni di oggi, per la sezione “Un Certain Regard”: "Beasts of the Southern Wild”, di Benh Zeitlin, "Laurence Anyways”, di Xavier Dolan. Non va dimenticato il film in concorso “Paradise: love” di Ulrich Seidl presentato anche oggi.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017