Excite

Festival del Cinema di Taormina 2012: calendario e anticipazioni

  • taorminafilmfest.it

Inaugurato lo scorso 22 giugno con un omaggio alla famiglia Castellitto, la cinquantottesima edizione del Taormina Film Fest, che vede Mario Sesti alla Direzione Editoriale e Tiziana Rocca General Manager, quest'anno offre ad addetti ai lavori e appassionati un calendario ricco di eventi, con le giornate scandite da proiezioni in anteprima, spettacoli e incontri con i protagonisti, fino alla chiusura, prevista per il 28 giugno.

L'evento 'I Castellitto: una famiglia d’autore', tenutosi al Palacultura di Messina, ha aperto la kermesse siciliana con la consegna del Premio Cariddi a quella che è considerata la nuova dinastia del cinema italiano, i Castellitto. Il marito Sergio, attore e regista, la moglie Margaret Mazzantini, autrice e sceneggiatrice, e il figlio Pietro, anche lui attore, con la loro dedizione alla settima arte si sono infatti ritagliati un posto accanto ad altre grandi famiglie, come i Tognazzi e i Gassman. Un appuntamento, quello di Messina, nell'ambito del quale è stato anche celebrato il ruolo della città come location della prima edizione del Festival, allora chiamato Rassegna Cinematografica Internazionale.

Sabato 23 la manifestazione si è quindi spostata nella sua cornice consueta, il Teatro Antico di Taormina, dove ha avuto ufficialmente inizio con lo 'One Woman Show' di Paola Cortellesi, al quale è seguita la proiezione dell'ultimo, attesissimo, lungometraggio animato in 3D firmato Pixar, 'The Brave'. Un film che ha entusiasmato gli oltre 3.000 spettatori presenti, che hanno tributato alla storia della coraggiosa principessa ribelle Merida un lungo applauso.

A tenere banco domenica 24 è stato invece il battibecco tra Michele Placido e il pubblico intervenuto ad assistere alla proiezione del backstage de 'Il Cecchino', la nuova pellicola dell'attore girata in Francia. Salito sul palco per ritirare il Premio Città di Taormina, Placido è stato accolto da una bordata di fischi a causa della mancanza di sottotitoli nel filmato presentato e l'indimenticato Commissario Cattani è caduto nella trappola della provocazione, reagendo con veemenza. "Ci sono stati un po' di errori e mancavano i sottotitoli, ma vergognatevi. Viva la Sicilia" ha detto l'attore, ottenendo però solo un'intensificarsi della contestazione e 'sfidando' quindi uno degli spettatori più accesi: "sappiamo gli italiani come sono. Vieni qua, faccia a faccia. Mi piace questo teatro, ci ho recitato tanti ruoli importanti, se quel cafone viene qua lo affronto".

Un episodio spiacevole e poco edificante, al quale oggi ha fatto da contraltare il partecipatissimo e ben riuscito incontro con Jason Lewis, il testosteronico fidanzato di Samantha in 'Sex and The City', Smith. L'attore non solo ha mandato in visibilio le fan con la propria prestanza fisica, ma ha anche dimostrato di essere simpatico e alla mano dispensando battute brillanti, come quella a proposito della sua partecipazione al telefilm sulle quattro amiche newyorkesi. Alla domanda di un giornalista che gli chiedeva se fosse stato difficile battere la concorrenza degli altri aspiranti al ruolo di Smith, Lewis infatti ha risposto: "be', ne ho dovuti uccidere tre o quattro".

Tra gli altri appuntamenti del Taormina Film Fest si segnalano poi la proiezione de 'Lo Sposalizio', il cortometraggio scritto e diretto dal regista siciliano Francesco Lama, e di 'Turn Me On, Goddammit!' per la sezione Commedia e 'Silent Souls' per Focus Russia, oltre all'incontro 'La Scrittura e il cinema', nuovamente con Sergio Castellitto e Margaret Mazzantini, e la partecipazione di Lola Ponce, Martina Colombari, Valeria Mazza, Ivana Trump e del cast della soap opera 'Boris'.

cinema.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017